Pastore il giocatore più svalutato della Serie A da inizio stagione

Pastore il giocatore più svalutato della Serie A da inizio stagione
RomaNews SPORT

Tre i giocatori invece che hanno aumentato il loro valore tra i giallorossi: quarto Ibanez con un +150% (valore 20 milioni), terzo Karsdorp +233% (valore 10 milioni) e secondo Villar con un +400% e un valore di 15 milioni sempre secondo il portale

Per lui un calo del 75% rispetto ad inizio stagione.

Javier Pastore è il calciatore della Serie A che ha visto peggiorare di più la sua valutazione, in percentuale, rispetto ad inizio campionato. (RomaNews)

Ne parlano anche altre fonti

Adesso sono le cifre a mettere spalle al muro Fonseca, fino a qualche settimana fa fiero di poter girare a petto in fuori per essere salito al 3° posto e quindi in zona Champions. I Friedkin avrebbero voluto altro, magari proprio la partecipazione, dopo 2 stagioni di assenza, al principale torneo continentale. (ilmessaggero.it)

A partire dal tecnico, con Fonseca verso la Premier, proseguendo proprio nel salutare chi non rientra più nel progetto. Il calciomercato della Roma sarà condizionato inevitabilmente da tre cessioni. (Footballnews24.it)

Il flop giallorosso, proprio perché imprevisto e quindi non proprio annunciato, semina più di uno strascico, scrive Ugo Trani su Il Messaggero. Adesso sono le cifre a mettere spalle al muro Fonseca, fino a qualche settimana fa fiero di poter girare a petto in fuori per essere salito al 3° posto e quindi in zona Champions. (ForzaRoma.info)

Roma, Fonseca: "Credo ancora alla Champions, ma ora testa all'Ajax"

LEGGI ANCHE > > > Il Napoli ha contattato Maurizio Sarri. L’ex allenatore della Juventus è stato accostato anche ad un’altra sua ex squadra: il Napoli. Il mister toscano non ha escluso un ritorno sotto l’ombra del Vesuvio, m sarebbe fortemente intrigato dalla possibilità di allenare la Roma (SerieANews)

Danno enorme ed incalcolabile visto che i due sponsor sono in scadenza e non sanno se rinnovare. C'è tensione a Trigoria e non c'è da meravigliarsi se adesso le cifre, che fino a qualche settimana fa erano diverse, mettono il tecnico in una situazione difficile. (TUTTO mercato WEB)

Abbiamo provato a difendere con il 4-4-2, è stata una bella partita per entrambe le squadre". Il tecnico prova a spiegare i troppi gol subiti: "Oggi è stato merito del Sassuolo, ma è vero che non dobbiamo subire, specialmente quando stiamo vincendo" (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr