Morte paziente dal dentista, città sotto shock

Morte paziente dal dentista, città sotto shock
Più informazioni:
CoratoViva INTERNO

Nessuno avrebbe mai immaginato invece che durante quella visita dal dentista il suo cuore avrebbe cessato di battere.La sua salma è stata portata nel Policlinico di Bari dove il medico legale Antonio De Donno ha già eseguito un primo esame esterno.

Tutti la ricordano come una donna brillante, legata alla vita.

L'esame, che si svolgerà presumibilmente la prossima settimana, chiarirà molti dubbi rispetto ad una morte che ha lasciato tutti attoniti. (CoratoViva)

La notizia riportata su altri giornali

Inutili i soccorsi delLa salma dell'architetto è stata trasportata nell'dove dove il medicoha già eseguito un primo esame esterno. Sul fatto indagano iSecondo le prime ricostruzioni, la donna pare pare non avesse patologie e si fosse presentata nello studio di Corato per sottoporsi ad una visita di routine. (MolfettaViva)

Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. (Puglia Reporter Notizie)

Una donna di 42 anni, Doriana Scardigno, architetta, è morta in uno studio dentistico di Corato dopo essere stata sottoposta a una preanestesia. Sul caso indagano i carabinieri di Corato e Molfetta, coordinati dalla Procura di Trani, che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e iscritto il dentista nel registro degli indagati, come atto dovuto (La Repubblica)

Paziente morta dal dentista, due persone indagate

La donna, a quanto si apprende, era da poco arrivata nello studio per sottoporsi a una visita odontoiatrica. Doriana è morta sul colpo. (GameGurus)

Si indaga per omicidio colposo, reato per cui – come atto dovuto – risponde il dentista. Sul corpo della 43enne sarà effettuata l’autopsia per chiarire se c’è o no una correlazione tra il decesso e il farmaco somministrato alla paziente o se si sia trattato di un malore indipendente dall’anestesia (Dire)

Anche la famiglia della vittima, rappresentata dall'avvocato Andrea De Donno, potrà nominare il proprio consulente che assisterà all'accertamento tecnico irripetibile Si tratta del medico presso il cui studio si era recata la paziente e l'assistente alla poltrona. (CoratoViva)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr