Nessuna diretta per comunicare il gruppo sanguigno di Olesya. Cosa sta succedendo e le parole del legale di Piera Maggio

Nessuna diretta per comunicare il gruppo sanguigno di Olesya. Cosa sta succedendo e le parole del legale di Piera Maggio
Più informazioni:
Bigodino.it INTERNO

Alle 17:00, la trasmissione russa avrebbe dovuto divulgare il gruppo sanguigno di Olesya e la compatibilità con quello di Denise Pipitone.

La storia di Olesya. Olesya si è presentata davanti alle telecamere del primo canale russo, per cercare la sua mamma.

Non vogliamo sottoporci a un ricatto mediatico da parte della tv russa.

Una telespettatrice russa, che vive da anni in Italia, ha visto la sua storia ed ha subito notato la somiglianza con Piera Maggio

L’avvocato di Piera Maggio ha fatto sapere che non hanno alcuna intenzione di cadere in un ricatto mediatico televisivo. (Bigodino.it)

Ne parlano anche altre fonti

In forza della mancata verifica sul gruppo sanguigno di Olesya, il legale di Piera Maggio prende una posizione tanto decisa quanto drastica:. “Senza questa documentazione (gruppo sanguigno e eventuale dna, ndr) non parteciperemo ad alcuna trasmissione nè passerella televisiva e chiuderemo ogni rapporto con la tv russa“. (Vita Da Mamma)

Era attesa per questo pomeriggio la svolta sul caso Denise Pipitone, ed invece slitta ancora. A Mosca la decisione è stata quella di rinviare a domani la messa in onda del programma nel quale sarà svelata la verità ma mamma Piera Maggio non ci sta. (Blog Tivvù)

Olesya Rostova dice di essere stata rapita quando aveva 4 anni, la stessa età in cui Denise Pipitone è scomparsa a Mazara del Vallo il 1 settembre del 2004. Ma senza il test del gruppo sanguigno l’avvocato Frazzitta non parteciperà alla trasmissione (instaNews)

Denise Pipitone e Olesya Rostova, l’avvocato di Piera Maggio: “Senza Dna niente diretta tv russa”

È davvero Denise Pipitone la ragazza russa che ha fatto un disperato appello alla tv locale? La dottoressa genetista Marina Baldi ha dichiarato quanto segue:. Sono incaricata di comparare il Dna di Denise Pipitone con quello di Olesya Rostova, ma siamo ancora in attesa che dalla Russia ci mandino il gruppo sanguigno della ragazza (Bigodino.it)

Anche in questo caso andremo cauti” ha dichiarato Piera Maggio in un audio messaggio diffuso ieri nel corso della trasmissione “Domenica live” su Canale 5 “Senza questa documentazione – ribadisce il legale – non parteciperemo ad alcuna trasmissione ne’ passerella televisiva e chiuderemo ogni rapporto con la tv russa”. (il Fatto Nisseno)

Se prima della trasmissione non ci faranno avere la documentazione relativa al gruppo sanguigno di Olesya e dell’eventuale test del Dna non parteciperemo ad alcun collegamento televisivo”. “Senza questa documentazione – ribadisce il legale – non parteciperemo ad alcuna trasmissione né passerella televisiva e chiuderemo ogni rapporto con la tv russa”. (BlogSicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr