A Tuttofood alla fiera di Milano a Rho il Pandujotto calabrese incuriosisce ed è molto apprezzato dai

Soverato News ECONOMIA

Il pandujotto, sta incuriosendo i tanti visitatori e si propone sulle tavole del post-covid come un prodotto innovativo e che esprime la voglia di ritornare alla normalità in un clima di condivisione e spensieratezza.

E’ un Dolce salato dove il piccante della ‘Nduja si sposa con il dolce dei pezzetti di cioccolato fondente al 70.5 %.

st. – Ufficio Stampa Coldiretti Calabria

“Ancora una volta – sottolinea Coldiretti Calabria – le aziende agroalimentari calabresi, facendo sistema e coniugando saperi e sapori sanno proporsi al grande pubblico valorizzando i prodotti Made in Calabria, attraverso uno stretto rapporto tra impresa e cittadini-consumatori. (Soverato News)

Su altri giornali

Tra i principali clienti del Made in Italy a tavola ci sono gli Stati Uniti che si collocano al secondo posto con un incremento del 3% a luglio. E si registra anche – continua la Coldiretti – un impatto positivo sulle vendite all’estero della vittorie sportive che hanno dato prestigio all’immagine del Made in Italy”. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

“L’emergenza globale causata dal Covid - afferma il Direttore della Coldiretti Molise, Aniello Ascolese – ha fatto emergere una consapevolezza diffusa sul valore strategico rappresentato dal cibo e sulle necessarie garanzie di qualità e sicurezza alimentare. (Termoli Online)

“Ancora una volta – sottolinea Coldiretti Calabria – le aziende agroalimentari calabresi, facendo sistema e coniugando saperi e sapori sanno proporsi al grande pubblico valorizzando i prodotti Made in Calabria, attraverso uno stretto rapporto tra impresa e cittadini-consumatori. (ItalyNews.it)

Credo che ci vorranno due o tre anni per tornare ai momenti precedenti, speriamo anche di superarli "È bello ritrovarci, in presenza, dopo due anni di assenza - ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana -. (ilGiornale.it)

Grazie a questo e alla perfetta tracciabilità dell’intero processo produttivo – dal campo al singolo pack – Pasta Armando è certificata “Metodo Zero Residui di Pesticidi e Glifosato”. Pasta Armando partecipa a Tuttofood 2021, la fiera B2B del food and beverage che torna in presenza in Fiera Milano dal 22 al 26 ottobre. (Orticalab)

MeteoWeb. Tra i principali clienti del Made in Italy a tavola ci sono gli Stati Uniti che si collocano al secondo posto con un incremento del 3% a luglio. (MeteoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr