Lapo Elkann cede Garage Italia ma rimane presidente | Allaguida

Alla Guida ECONOMIA

Il cuore di Garage Italia resterà Milano, infatti, se la società avrà sede in Svizzera, gli uffici e l’hub globale resteranno in Italia: immutato il luogo dove avverranno le personalizzazioni delle vetture, rimarcando l’importanza della cultura italiana per quanto riguarda stile, lusso e moda, ma soprattutto motori

Garage Italia resta a Milano. Come spiegato da Elkann, Garage Italia e ormai uno nome e una presenza consolidata nel settore automobilistico italiano e l’investimento di Youngtimers Ag aiuterà a portare questa realtà in tutto il mondo, facendola conoscere al mercato globale. (Alla Guida)

Ne parlano anche altre fonti

Tutti gli investitori che hanno preso parte al collocamento hanno assunto degli impegni di lock-up fino alla fine del 2022 Il collocamento è stato guidato dalla L. (Notizie - MSN Italia)

Se già allora non c’erano dubbi sul fatto che Lapo avrebbe continuato a interessarsi a questa attività, oggi si è sgombrato il campo da qualsiasi allontanamento dal mercato tipico di Garage Italia. Cronologicamente procedendo, mesi fa Lapo Elkann aveva ceduto Garage Italia alla holding elvetica Youngtimers AG, quotata alla Borsa Svizzera con il nome YTME. (FormulaPassion.it)

Il 14 giugno scorso, infatti, la società è stata ufficialmente ridenominata “L. Holding S.r.l.” o brevemente “L S.r.l.” (Calcio e Finanza)

Inoltre, Elkann è azionista della compagnia svizzera visto che, nell’ambito di un’operazione di aumento di capitale della holding Youngtimers AG, ha acquisto il 23,04% del capitale. Con questa operazione Lapo Elkann non esce di scena perché rimarrà presidente non esecutivo della Garage Italia (AlVolante)

Adam Lindemann rimarrà il presidente della Youngtimers Ag in Svizzera e della Youngtimers Classics negli Stati Uniti; Izabela Depczyk e il delegato di Ytme, Massimiliano Iuliano, entreranno a far parte del cda di Garage Italia (Pambianconews)

Lapo Elkann ha infatti annunciato la cessione di Garage Italia Customs S.r.l., atelier che si occupa dell’allestimento di vetture su misura, alla svizzera Youngtimers Asset Company AG. “Gli investimenti di Youngtimers contribuiranno a portare le nostre competenze e la conoscenza del settore automobilistico da collezione sul mercato globale (ArtsLife)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr