Juventus, Pirlo: «Agnelli-Allegri? Incontro tra amici, ero stato avvertito: è normale»

Juventus, Pirlo: «Agnelli-Allegri? Incontro tra amici, ero stato avvertito: è normale»
Corriere della Sera SPORT

Poi, è normale, i risultati cambiano il lavoro degli allenatori; starà a me far sì che io possa essere ancora l’allenatore l’anno prossimo».

Sono il primo a non esser felice, sono il primo ad aver sbagliato ma ora bisogna voltare pagina»

Il primo passo fondamentale sarà battere il Napoli: «È una partita importante ma non l’ultima spiaggia» precisa Pirlo.

Ero al corrente dell’incontro con Allegri, così come sono al corrente della sua fiducia che mi dà grande serenità. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri media

L'allenatore bianconero ha presentato la gara dell'Allianz Stadium: "Sarà una partita importante per la classifica, il Napoli sta vivendo un momento positivo. In porta fiducia a Szczesny, nonostante il polacco non sia reduce dalla sua miglior prestazione nel derby: "Confermato Szczesny perchè dopo una brutta prestazione c'è sempre voglia di riscatto". (GianlucaDiMarzio.com)

Andrea Pirlo ha presentato così la gara in conferenza stampa: "Sarà una partita importante per la classifica, il Napoli sta vivendo un buon momento. Sapevo di questo incontro e so di avere la sua fiducia, poi ovviamente sta a me dimostrare di poter essere l'allenatore anche per la prossima stagione" (Sky Sport)

Due positivi nel Napoli e gara di andata rimandata, tre positivi alla Juve e si gioca: "Noi rispettiamo il protocollo e concordiamo con l'Asl. Tra Sarri e Allegri, cosa manca alla Juve di Pirlo? (Corriere dello Sport.it)

Juventus, Pirlo: "Incontro Agnelli-Allegri? Il presidente mi ha avvertito" - Sportmediaset

Sono stato avvertito dal presidente in persona di questo incontro. Oltre al calcio c'è anche l'amicizia, sono cose normali" (Milan News)

Finalmente in campo bianconeri e azzurri per il recupero del match della terza giornata, spartiacque della stagione di entrambe appaiate al quarto posto. Ho la sua fiducia, ma sta a me dimostrare che posso essere l’allenatore della Juve anche l’anno prossimo” (DirettaGoal)

Torna a disposizione sperando di averlo bello pronto per poter giocare domani" Noi vogliamo fare la partita e cercare punti, mi aspetto una gara aperta e spero sia una grande partita". (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr