Covid: cluster in ospedale a Teramo, 30 pazienti positivi

Covid: cluster in ospedale a Teramo, 30 pazienti positivi
Vasto Web SALUTE

Un cluster di contagi da Covid si è diffuso nei reparti di medicina e cardiologia del Mazzini: sono 30 i positivi tra i pazienti.

Nel pomeriggio di oggi i risultati dei tamponi eseguiti in mattinata hanno dato nuovi esiti: altri 8 pazienti in medicina e 6 in cardiologia.

Tutti i degenti contagiati sono stati trasferiti nei reparti Covid e gli altri ricoverati negativi vengono sottoposti a tampone ogni giorno per monitorare continuamente le loro condizioni. (Vasto Web)

La notizia riportata su altri giornali

Quattordici pazienti ricoverati sono risultati positivi, mentre tutto il personale è risultato negativo. Tutti i degenti contagiati sono stati trasferiti nei reparti Covid e gli altri ricoverati negativi vengono sottoposti a tampone ogni giorno per monitorare continuamente le loro condizioni. (L'Aquila Blog)

Proseguono invece gli interventi sul Ponte San Gabriele. come ricorda l’Assessore Giovanni Cavallari, “perché riguarderanno tutte e 5 le rampe, interventi che andranno programmati con il Ministero dei Trasporti”. (ekuonews.it)

E due degenti della Medicina trasferiti in Cardiologia sono risultati positivi. Tutti i degenti contagiati sono stati trasferiti nei reparti Covid e gli altri ricoverati negativi vengono sottoposti a tampone ogni giorno per monitorare continuamente le loro condizioni. (R+News)

FOCOLAIO NEI REPARTI DI MEDICINA E CARDIOLOGIA DELL'OSPEDALE MAZZINI

Nel frattempo sono stati chiamati tutti i pazienti dimessi nell’ultima settimana, che verranno sottoposti a tracciamento da parte dell’Ucat. Attività dalla quale è emersa la positività di due degenti della medicina trasferiti in cardiologia. (ABR24 NEWS)

di Teramo il Sindaco di Alba Adriatica Antonietta Casciotti rende noto che sono stati rintracciati, dal 16 febbraio ad oggi, ulteriori 12 casi di positività ed alcuni di essi appartengono alla stesso nucleo familiare. (ekuonews.it)

LL’OSPEDALE MAZZINI. Sabato scorso da indagini approfondite su una paziente in via di dimissione che evidenziava sintomi anomali rispetto al quadro clinico e che al tampone è poi risultata positiva, è emerso un focolaio di coronavirus nel reparto di Medicina dell’ospedale di Teramo (Certa stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr