Crisanti vuole schedarci tutti: “Subito anagrafe vaccinale e geolocalizzazioni”

Crisanti vuole schedarci tutti: “Subito anagrafe vaccinale e geolocalizzazioni”
Il Primato Nazionale INTERNO

E se a questi si aggiunge una bassa tracciabilità del virus in Italia diventa difficile arrivare all’immunità di gregge».

Non potendo rinchiuderci, il nostro zanzarologo domanda di monitorare digitalmente ogni nostro passo e schedare chi sfugge al vaccino.

Dichiara infatti ai microfoni di Radio1: «Senza tracciabilità e controlli sul Covid la strada è aperta a qualsiasi variante».

Già aveva accarezzato l’idea durante l’ottobre scorso, quando suggeritì con nonchalance di «tracciare i movimenti di tutti per contenere i contagi»

Back from the dead: l’App Immuni. (Il Primato Nazionale)

Ne parlano anche altre testate

Ospite da Agorà su Rai 3, Crisanti ha spiegato: “La situazione a livello globale è sottovalutata Totale persone vaccinate: 13.028.350. Covid: le previsioni di Andrea Crisanti. La situazione relativa ai contagi e ai decessi legati al Covid nel nostro Paese sembra migliorare di settimana in settimana. (Leggilo.org)

Sarei dell'idea di scardinare questa cosa, di abolire la privacy, perché è il solo modo per rompere questi monopoli" "Nel momento in cui uno paga con la carta di credito, o con App o con qualsiasi altro strumento, è chiaro che in quel momento già delega tutti i suoi diritti di privacy", fa notare lo scienziato. (Adnkronos)

L’Italia fa un sequenziamento a campione delle varianti, siamo sicuramente molto indietro rispetto a quello che sarebbe necessario fare La disparità a livello globale dei vaccini rappresenta una grossa minaccia per tutti. (Money.it)

Terza dose? Crisanti: lo sapremo in autunno

Di fatto, c'è ancora un sommerso importante" Crisanti: "L’uscita dall’emergenza dipende dalla durata dei vaccini" Senza vaccino l'Italia sarebbe vulnerabile come 2 anni fa, dice il virologo sottolineando l'importanza di aumentare tamponi e tracciamento: "c'è ancora un sommerso importante". (Rai News)

": fino a dove si spinge Crisanti per seminare (ancora) terrore. Il fan del Grande Fratello in versione moderna qualche giorno fa aveva sollevato lo sdegno dell'alleato della Meloni, Matteo Salvini. Supponiamo che alla funivia del Mottarone non fosse successo niente, era giusto levare il freno? (Liberoquotidiano.it)

“E’ incontrovertibile il fatto che i decessi” per Covid-19 “stanno diminuendo, e che stanno diminuendo i ricoveri in terapia intensiva, ma è tutto merito della vaccinazione. Tutto quello che potevamo fare noi in aggiunta alla vaccinazione non l’abbiamo fatto. (Info Cilento)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr