Novità da Castel Volturno: le condizioni di Insigne e Ospina!

Novità da Castel Volturno: le condizioni di Insigne e Ospina!
Spazio Napoli SPORT

Una parte del gruppo ha concluso la seduta con partita a campo ridotto.

Ospina nella mattina si è sottoposto a esami strumentali che hanno evidenziato una contrattura del muscolo gastrocnemio della gamba sinistra

Dopo una prima fase di attivazione e torello, il gruppo ha svolto lavoro tattico.

: Getty – Ospina. Le condizioni di Insigne e Ospina. Insigne ha svolto terapie e lavoro personalizzato in campo. (Spazio Napoli)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ospina nella mattina si è sottoposto a esami strumentali che hanno evidenziato una contrattura del muscolo gastrocnemio della gamba sinistra Notizie. Seduta mattutina per il Napoli all'SSC Napoli Konami Training Center. (SSC Napoli)

Un riscatto che può arrivare anche grazie al protagonismo che garantiranno 3 giocatori in particolare, ognuno per una motivazione differente: Alex Meret, Hirving Lozano e il numero 9 Victor Osimhen La squadra di Spalletti, però, dopo aver giocato un ottimo girone d'andata è chiamata al riscatto. (La Gazzetta dello Sport)

Il Napoli ritroverà di qui a breve Victor Osimhen, reduce da un lungo stop tra l’operazione al volto e la positività al Covid-19. Nella serata di giovedì era presente, in borghese, sugli spalti del Diego Armando Maradona, e il nigeriano spera di poter rientrare quanto prima in campo. (Spazio Napoli)

Napoli, missione ripartenza: Osimhen e non solo, i tre giocatori chiamati al riscatto

Calma e sangue freddo, insomma, ma il Napoli è già contento così Di campionato: dall'Inter al Bologna, da San Siro al Dall'Ara, il primo stadio italiano in cui ha realizzato un gol on the road. (CalcioNapoli1926.it)

Calma e sangue freddo, insomma, ma il Napoli è già contento così" (Tutto Napoli)

Ultime calcio Napoli - L'edizione odierna del Mattino resta concentrata sulle reazione in casa Napoli dopo la sonora sconfitta con la Fiorentina che è costata l'eliminazione in Coppa Italia. Ora la grande fatica di Spalletti è frenare il suo entusiasmo: si sta abituando alla mascherina realizzata in 3D e ha una voglia matta di tornare in campo. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr