Scuola, cibo e attività all’aperto: le indicazioni del sindaco dopo l’incendio

Scuola, cibo e attività all’aperto: le indicazioni del sindaco dopo l’incendio
AnconaToday AnconaToday (Interno)

«Si tratta di misure prese in via cautelativa perché, se avessimo dovuto ragionare sulla base delle evidenze attuali, non avremmo dovuto prendere alcune misura cautelativa.

Anzi é confermato che non c'erano stoccati materiali pericolosi.

Chiusi anche parchi e impianti sportivi all'aperto».

Infatti non c'eé alcuna evidenza di presenza di sostanze insalubri nell'incendio.

Ulteriori rilevazioni si stanno facendo e Arpam continua a svolgere le analisi del caso che però richiedono tempi tecnici più' lunghi, 24/48 ore». (AnconaToday)

Su altre fonti

Giovedì mattina, dopo 30 ore di lavoro, i pompieri hanno spento gli ultimi focolai che ancora bruciavano all'interno dei capannoni distrutti dalle fiamme. 1' di lettura. Ancona 17/09/2020 - Il giorno dopo il grande incendio che ha devastato i capannoni dell'area ex Tubimar, al porto di Ancona si continua a lavorare. (Vivere Ancona)

recuperali. Registrati. Accedi tramite la tua email: Per favore, correggere i seguenti errori di input: dummy Email * Password * Ricordami Entra Non ricordi la tua login e/o la password? (Il Manifesto)

Esclusa già da ieri la presenza di amianto da parte di Marchetti. Le fiamme sono finalmente state spente dai Vigili del Fuoco, anche se il materiale bruciato continua ad emettere del fumo. (Centropagina)

Incendio al porto, Marchetti: «Temiamo acido cianidrico e diossina»

Per molti infatti vi è il rischio crollo dovuto alle fiamme che hanno distrutto tetti e gran parte delle strutture. La polizia sta acquisendo tutti i video delle telecamere che si trovano nella zona interessata dall’incendio. (Cronache Maceratesi)

1' di lettura. Senigallia 16/09/2020 - “Seguiamo con attenzione e preoccupazione quanto accaduto e sta accadendo ad Ancona. Il Porto svolge un ruolo strategico per le Marche: va dedicata ogni massima attenzione alle sue attività, con la priorità assoluta della tutela della salute e sicurezza pubblica”. (Vivere Senigallia)

Ancona, 17 settembre 2020 - Il gigantesco fuoco , dopo 30 ore di lavoro da parte dei vigili del fuoco , è spento, la minacciosa nube nera (video) ha smesso di aleggiare sulla città, l'acre odore di bruciato finalmente concede tregua. (Il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr