Architetto ucciso in casa con un colpo di pistola, durante un tentativo di rapina

Architetto ucciso in casa con un colpo di pistola, durante un tentativo di rapina
La Repubblica INTERNO

Ucciso a colpi di pistola in casa durante un tentativo di furto.

All'inizio i soccorritoi avevano pensato a un intervento per un malore, poi arrivati alla villetta hanno trovato l'architetto ferito a morte.

I due ladri sono fuggiti.

Si chiamava Roberto Mottura e viveva nella villetta, nella zona collinare del paese, con la moglie e il figlio tredicenne.

Ora è caccia ai due ladri diventati assassini. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Sorprende i ladri in casa e lo uccidono. Sorpresi dal proprietario dentro casa, non sarebbero riusciti a rubare nulla dal momento che non sembra mancare niente. Le norme del reddito di cittadinanza prevedono che nella domanda sia indicata l’eventuale esistenza nel nucleo familiare di una persona condannata. (Il Caudino)

Leggi anche: Sembra un film l’assalto al gioielliere: gli sbarrano la strada nel traffico con i fucili a pompa Massimiliano Peggio Massimiliano Peggio. I ladri sono entrati in casa dal retro della villa Omicidio nella notte a Piossasco, in una casa di due piani in via del Campetto 33 nella zona collinare della cittadina. (La Stampa)

Questa notte Roberto Mottura, un architetto di 50 anni, è stato ucciso nel suo terratetto di Piossasco (piccolo centro in provincia di Torino), nel tentativo di bloccare due ladri, che si erano introdotti nella sua abitazione. (Corriere dell'Umbria)

Roberto Mottura ucciso dai ladri sorpresi in casa: cosa sappiamo finora

Sorpresi dal proprietario dentro casa, non sarebbero riusciti a rubare nulla dal momento che non sembra mancare niente. Per fuggire dalla stessa finestra, uno di loro ha esploso un solo colpo di pistola di piccolo calibro, che ha colpito il proprietario di casa (La Provincia di Biella)

Un grande uomo, solare e ispiratore di altruismo». «Appena aveva un momento libero usciva con la mountain bike - racconta il padre Attilio - Era una passione che condivideva con suo figlio. (Corriere della Sera)

L'architetto di 50 anni è stato colpito al basso ventre mentre cercava di bloccare i malviventi, forse due, poi scappati dalla villetta di Piossasco senza rubare nulla. Inutili, purtroppo, i tentativi di rianimare l'architetto con un massaggio cardiaco da parte dei sanitari del 118 allertati dalla moglie di Mottura. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr