Gimbe: il governo non ha introdotto misure per frenare la crescita dei contagi

Gimbe: il governo non ha introdotto misure per frenare la crescita dei contagi
AGI - Agenzia Italia INTERNO

"La vaccinazione sta procedendo bene, a parte un piccolo ritardo sulle terze dosi nella prima parte dell'autunno, non si può rimproverare nulla.

Lo ha detto Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, intervistato su Cusano Italia Tv commentando le misure decise dal governo per contenere la pandemia da Covid-19.

Però, a parte fidarsi della popolazione e aver messo l'obbligo delle mascherine Ffp2, di fatto misure restrittive per frenare la crescita dei contagi non sono state introdotte e quindi i casi, con una variante così contagiosa, continuano a crescere". (AGI - Agenzia Italia)

Se ne è parlato anche su altre testate

La popolazione 5-11 che ha completato il ciclo vaccinale è pari all' 1,6% (media Italia 2,4%) a cui aggiungere un ulteriore 10,7% (media Italia 15,9%) solo con prima dose Report. Report impietoso: Liguria in zona gialla solo per lo 0,5% di posti in terapia intensiva. (Prima la Riviera)

Nella fascia di età 5-11 anni hanno completato il ciclo l’1,1% (media Italia 2,4%) a cui aggiungere un ulteriore 22,5% solo con prima dose contro una media nazionale del 15,9% Per quanto riguarda la terza dose, il tasso di copertura vaccinale è del 60,8% contro una media Italia del 61,5%. (Quotidiano online)

Piuttosto, ha concluso, “abbiamo un urgente bisogno di vaccini universali contro i coronavirus”. In Francia, dove gli insegnanti protestano per le nuove regole a scuola, troppo complesse e confuse dicono, anche il ministro della Salute Véran è risultato positivo. (San Marino Rtv)

Covid, la provincia spezzina ritorna la peggiore della Liguria. Gimbe e Regione: numeri diversi

Con altri quattro pazienti ricoverati in rianimazione, invece, finirebbe direttamente in zona rossa. Stando ai dati Gimbe, infatti, la Regione avrebbe superato la soglia di saturazione per quel che riguarda i posti letto in area medica (53,5%) e in terapia intensiva (18,2%) (Liberoquotidiano.it)

L'elenco dei nuovi casi per 100 mila abitanti dell'ultima settimana sono così suddivisi per provincia: Napoli 2.584; Salerno 2.047; Caserta 2.031; Benevento 1.625; Avellino 1.252. (La Repubblica)

Nella settimana 3-9 gennaio 2022 si registrano 483.512 nuovi vaccinati (+62,1%) rispetto ai 298.253 della settimana precedente Vaccini: nuovi vaccinati. (Città della Spezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr