Coronavirus, cinque calciatori dell’Inter lasciano l’Italia dopo la fine dell’isolamento

Coronavirus, cinque calciatori dell’Inter lasciano l’Italia dopo la fine dell’isolamento
Calcio Fanpage Calcio Fanpage (Sport)

Dopo la fine dell'isolamento in seguito alla positività al Covid-19 di Daniele Rugani della Juventus, ultimo avversario in campionato dell'Inter, alcuni calciatori nerazzurri hanno avuto il via libera dalla società per tornare nei propri paesi.

La notizia riportata su altri media

Sono sette i giocatori dell’Inter partiti per raggiungere le loro famiglie all’estero. Brozovic, Handanovic, Moses, Young, Lukaku, Eriksen e Godin sono tornati nelle loro case perché molto di loro erano anche da soli qui a Milano (fcinter1908)

Nessun calciatore ha mostrato sintomi e quindi il club non ha eseguito tamponi di verifica per il coronavirus. (Calcio e Finanza)

Per loro, così come programmato per i calciatori della Juventus (in primis Cristiano Ronaldo) è da verificare anche le possibilità di una nuova quarantena al momento dell'eventuale rientro. Nella giornata di ieri sono partiti lasciando l'Italia sia Marcelo Brozovic che Samir Handanovic, mentre oggi altri calciatori interisti hanno scelto di lasciare Milano per raggiungere le proprie famiglie. (Calciomercato.com)

Per loro, così come programmato per i calciatori della Juventus (in primis Cristiano Ronaldo) è da verificare anche le possibilità di una nuova quarantena al momento dell'eventuale rientro. Ieri era toccato a Brozovic e Handanovic lasciare l'Italia, oggi invece è stato il turno di altri due campioni, ovvero Lukaku ed Eriksen. (AreaNapoli.it)

Eriksen, dopo aver vissuto da solo ad Appiano Gentile è tornato dalla compagna e dal figlio, verso l’Inghiltera sono partiti Young e Moses, mentre Godin sta rientrando verso l’Uruguay. Tutti i giocatori hanno avuto il via libera dopo aver passato i 15 giorni di auto-isolamento, e proseguiranno il piano di lavoro consegnatogli dallo staff di Antonio Conte a casa. (passioneinter.com)

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Marzo 2020, 22:17. . I giocatori stranieri hanno avuto il via libera dal club dopo aver trascorso quindici giorni in isolamento domiciliare dopo il contatto con Daniele Rugani in Juventus-Inter (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti