"Tante serrande abbassate, sarà l'anno dei fallimenti con lo sblocco dei licenziamenti"

Tante serrande abbassate, sarà l'anno dei fallimenti con lo sblocco dei licenziamenti
Casteddu Online INTERNO

A Radio CASTEDDU, Cristiano Ardau, segretario regionale UilTucs: “È un’attività che ha deciso di chiudere, di ricorrere alla cassa integrazione.

Ci sono anche altre attività che hanno fatto scelte simili.

Gli alimentari hanno avuto incrementi consistenti ma altre categorie del commercio sono in crisi e tante serrande verranno abbassate: sarà l’anno dei fallimenti e dei default quando verrà ritirato il blocco dei licenziamenti”. (Casteddu Online)

La notizia riportata su altre testate

Arrivati 65mila vaccini. SASSARI. La Sardegna punta a diventare gialla, numeri incoraggianti. (La Nuova Sardegna)

Risentite qui l’intervista a Domenico Gallus del direttore Jacopo Norfo e di Paolo Rapeanu. e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDU Lo dicono le persone che visitano e se poi riusciamo ad aggiungere la sicurezza, e potrebbe essere, speriamo di arrivare “al bianco”, perché non ci basta la fascia gialla”. (Casteddu Online)

Sardegna Oschiri covid free. Dopo le Isole Capri e Procida nel golfo di Napoli che si appresterebbero già nelle prossime ore a diventare libere dal Coronavirus, grazie anche ad una campagna vaccinale proseguita in modo spedito, un altro comune diventato covid-free. (Yahoo Notizie)

Covid Sardegna, oggi 124 contagi e 2 morti: bollettino 2 maggio

L'altra ritrae i festeggiamenti per lo scudetto dei trentamila tifosi dell'Inter in piazza Duomo a Milano, ieri pomeriggio: "Non potevano toglierci la festa, aspettavamo da 11 anni", ha detto uno di loro, intervistato da chi obiettava che sembrava che non esistesse il Covid. (YouTG.net)

Si registrano due nuovi decessi (1.389 in tutto). Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 124 nuovi casi. (Sardegna Live)

Sono 124 i nuovi contagi da Coronavirus in Sardegna secondo il bollettino di oggi, 2 maggio. Sono 362 le persone attualmente ricoverate, nove in meno rispetto a ieri, 49 in terapia intensiva. (Cosenza Channel)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr