"È autistico, cosa farà da grande?": la lettera dell'uomo che ha strangolato il figlio

È autistico, cosa farà da grande?: la lettera dell'uomo che ha strangolato il figlio
Today.it INTERNO

La moglie di Egidio Battaglia, Adriana Gargalic, ragazza di origini romene si trovava fuori casa, al lavoro presso l'ospedale di Castelfranco Veneto dove è fisioterapista, per conto di una cooperativa.

Poco prima quell'uomo, da tutti definito come una persona buona e solare, aveva assassinato il proprio figlioletto di appena due anni, strangolandolo a mani nude.

Nessuno riesce a capacitarsi cosa sia maturato nella mente del 43enne

È stato il padre di Egidio, Fortunato, residente a poche centinaia di metri dall'abitazione del figlio, ad allertare i vigili del fuoco. (Today.it)

La notizia riportata su altri giornali

Con lei è stato trovato anche il figlio di un anno e mezzo, portato all’Ospedale di Treviso in condizioni disperate Treviso: si getta dal ponte con il bambino, lei muore, lui gravissimo. È successa a Vidor, nel Trevigiano, la tragedia che ha visto coinvolti una madre e il suo bambino. (triestecafe.it)

I militari sono riusciti a ritrovare la sua auto, una Lancia Y, parcheggiata non lontano dal ponte sul Piave, ma vuota. Proprio ieri un uomo di 43 anni aveva ucciso il figlio di appena due, soffocandolo, per poi togliersi la vita tagliandosi la gola (Sputnik Italia)

Ancora una tragedia in Italia, precisamente a Treviso: la mamma si getta dal ponte con il figlio e muore sul colpo. Come riporta il portale “Leggo” la donna è morta sul colpo, mentre il bimbo si trova in gravi condizioni all’ospedale di Treviso. (ViaggiNews.com)

Treviso. Si getta dal ponte col figlio: lei muore, bimbo fin di vita

Quando è stato dato l’allarme della scomparsa, i Carabinieri hanno ritrovato la sua auto, ormai vuota, nei pressi del ponte alto circa quindici metri. La donna aveva 31 anni ed è deceduta in seguito alla caduta dal ponte di Vidor, nel trevigiano. (ultimaparola.com)

Immediatamente trasportato in terapia intensiva al Ca’ Foncello di Treviso, questa mattina si trova in condizioni serie per le fratture riportate ma non sarebbe in pericolo di vita. Individuati i due corpi, vigili del fuoco, Suem 118 e carabinieri si sono calati sul greto. (LaPresse)

Scattato l’allarme, i carabinieri hanno trovato la sua auto, vuota, nei pressi del ponte sul Piave, a Vidor, alto una quindicina di metri. Il bimbo è stato trovato dai soccorritori in condizioni disperate, ed è stato portato all’ospedale di Treviso. (Nordest24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr