Tommaso Zorzi ironizza sui suoi ex e fa una battuta epica su Akash Kumar (VIDEO)

Tommaso Zorzi ironizza sui suoi ex e fa una battuta epica su Akash Kumar (VIDEO)
Novella 2000 CULTURA E SPETTACOLO

Da “Pazzeska Milano” ad un “Oppiners”, ma ora conta solo una cosa: niente più attese!

Attendiamo per scoprirlo, intanto vi invitiamo a seguirci per tutte le altre news sul reality condotto da Ilary Blasi e non solo!

Prima di iniziare subito con l’intervista a Giulia Salemi, alla quale ha fatto una promessa, il neo presentatore ha esordito con un discorso, dove ha sferrato qualche fracciatina qua e là. (Novella 2000)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Tommaso Zorzi è finalmente pronto per debuttare in prima serata con il suo talk show: “Il punto Z”. Tommaso Zorzi è finalmente pronto per debuttare in prima serata; la sua rubrica “Il punto Z” in cui commentava i naufraghi dell’Isola dei Famosi è diventato un vero e proprio format e questa sera ci delizierà con la prima puntata. (Più Sani Più Belli)

Ma non è finita qui…. Il pensiero di Giulia Salemi per Tommaso Zorzi. Giulia Salemi e Tommaso Zorzi, nonostante le incomprensioni, sono parsi comunque molto spigliati e a fine blocco, l’influencer italo persiana ha redarguito simpaticamente il conduttore per come ha deciso di chiudere la sua intervista. (Novella 2000)

Leggi anche: GF Vip, Tommaso Zorzi: spunta un altro flirt. Recentemente Tommaso si è lasciato intervistare da “Il Giornale“. Tommaso Zorzi è sicuramente uno dei personaggi più amati e desiderati del momento. (SoloDonna)

I soldi di Tommaso Zorzi dati in beneficenza: giusto o sbagliato?

Il Punto Z, realizzato e prodotto da RTI, nasce da un’idea di Tommaso Zorzi e Gabriele Parpiglia, scritto in collaborazione con Clarissa Bellinello Mercoledì 7 aprile è andata in onda su Mediaset Play la prima puntata de, programma con Tommaso Zorzi alla conduzione. (Mediaset Play)

Ecco com’è andato il loro incontro a Il Punto Z. Tommaso Zorzi e Giulia Salemi, prima di viversi l’esperienza nella casa del GF Vip, erano amici ma alcune incomprensioni li avevano divisi. (CheDonna.it)

Ricapitolando: si può fare beneficenza e si deve dire Un ossimoro da combattere, insieme, così da far diventare quel “non com”… “com” (quindi comune) e quel “abituale” davvero consueto. (Marie Claire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr