Milan, Padovan: “Ingiusto legare il futuro di Pioli alla qualificazione”

Milan, Padovan: “Ingiusto legare il futuro di Pioli alla qualificazione”
Pianeta Milan SPORT

Qualificazione alla portata, ma complicata.

Padovan, giornalista e allenatore, ha parlato della situazione legata a Pioli e alla possibile non conferma se manca la Champions League.

I rossoneri sono crollati al quinto posto in classifica e stanno lottando per entrare in Champions League.

Non è d'accordo Giancarlo Padovan, che ai microfoni di Sky ha dichiarato: "Non è giusto legare il futuro di Pioli solamente alla Champions perché il bilancio deve essere un bilancio complessivo, non solo dell'ultimo km, dove puoi anche forare"

Il futuro di Stefano Pioli, secondo alcuni, potrebbe essere legato alla qualificazione nella massima competizione europea. (Pianeta Milan)

Se ne è parlato anche su altri media

Rockstar Games India ha pubblicato un annuncio all’interno del quale è specificato: “conoscenza ed esperienza dei titoli recenti di Rockstar” nelle qualifiche professionali, si tratta di tester per GTA6? Proprio questi annunci di lavoro di Rockstar Games hanno portato i fan a pensare che il tanto atteso GTA 6 potrebbe finalmente essere annunciato dopo anni di attesa. (HelpMeTech)

La squadra è arrivata allo sprint finale con il fiato un po’ corto: servirà probabilmente qualche aggiustamento tattico in chiave conservativa e una certa prontezza nelle sostituzioni Lo scrive La Gazzetta dello Sport parlando del momento del Milan (Milan News)

Punti persi per strada anche a causa della.sfortuna. A seguire ci sono Verona (18), Inter (16), Spezia (15), Udinese (15) e Torino (15) (Milan News)

Milan, Tecca: “Il giudizio su Pioli non può che essere positivo” | News

Ma in questo momento, con la qualificazione in Champions tornata tragicamente in bilico, servono giocatori pronti nelle gambe e nella testa. Per questo, come riporta La Gazzetta dello Sport, da sabato, ovvero dal match contro il Benevento, i rossoneri torneranno ad aggrapparsi a Ibrahimovic, campione nelle giocate e nella personalità. (Milan News)

Chi in Champions League c’è già è invece il PSG che, ieri sera, ha perso nella semifinale di andata contro il Manchester City di Pep Guardiola. Sono invece 10 finora le apparizioni del 31enne in questa edizione della Champions League (Calciomercatonews.com)

Credo che Pioli abbia lavorato per il bene della società rivalutando alcuni giocatori sui quali c'erano grossi punti interrogativi. Sono mancate alternative importanti in attacco, è il reparto che accusa problemi maggiori nell'attesa del ritorno di Ibrahimovic: il giudizio complessivo su Pioli non può che essere positivo". (Pianeta Milan)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr