Parte dell'area portuale interdetta per San Basso

Parte dell'area portuale interdetta per San Basso
Termoli Online INTERNO

Parte dell'area portuale interdetta per San Basso: l'ordinanza della Capitaneria. TERMOLI.

L'area portuale interessata è interdetta alla sosta dei veicoli per la manifestazione eno-gastronomica che sarà a corredo della festa patronale.

L'associazione San Basso 7.0 avvisa che stanno rimuovendo le auto nell'area indicata in giallo.

Galleria fotografica

L'estratto dell'ordinanza della Capitaneria di Porto numero 60:. (Termoli Online)

Ne parlano anche altri media

Questi appuntamenti del mercoledì avranno il culmine nel mercoledì 3 agosto, quando si vivrà, dalle 22, una particolare “veglia di preghiera” in compagnia del nostro Patrono San Basso. Seguirà una preghiera speciale per i pescatori defunti, morti in mare e non. (Il Quotidiano del Molse)

Questi appuntamenti del mercoledì avranno il culmine stasera, 3 agosto, quando si vivrà, dalle 22, una particolare “veglia di preghiera” in compagnia del nostro patrono San Basso. Nel corso dell’Agorà 2022, ogni mercoledì sera in Cattedrale a Termoli, è stato organizzato un momento condiviso di Adorazione eucaristica. (Termoli Online)

San Basso ha mostrato che il Suo amore vale più della vita, che perciò si può donare, come lui ha fatto, indicandoci il modo e il metodo con cui vivere con pienezza. Il suono delle campane rimbalza per ogni dove in questo mattino di festa, mentre il popolo Termolese riaccompagna a casa il suo Santo Patrono, San Basso. (Termoli Online)

Cinque testimonianze di fede per San Basso

La messa al mercato ittico segna l’inizio della seconda giornata di festeggiamenti, aperti ieri 3 agosto con la processione a mare. L’arrivo al porto la mattina del 4 agosto è sempre particolarmente suggestivo e magico. (Primonumero)

Sempre il 4 agosto al piazzale porto, alle 21,30, si terrà il concerto dei “Magenta#”, summer tour 2022. Al piazzale del porto “Musicando Napoli”, music live con Antonio Castaldo a partire dalle 21,30. (Il Quotidiano del Molse)

Tanti i volti che non rivedevamo da tempo e anche in questo san Basso ha fatto il miracolo, al sole nascente la figura di San Basso si erge a protettore della città, e dei suoi figli e di conseguenza gli stessi suoi figli di Termoli non possono far altro che venerarlo e adorarlo nel migliore dei modi possibili. (Termoli Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr