Alluvione Germania, bilancio dei morti aumenta ancora

Alluvione Germania, bilancio dei morti aumenta ancora
OlbiaNotizie ESTERI

Sono invece 163 le persone che risultano ancora disperse, secondo i dati ufficiali.

(Adnkronos) - Sale a 165 il numero dei morti in Germania a causa delle piogge record e delle successive inondazioni che hanno colpito il Paese.

Seehofer incontrerà i servizi d'emergenza nel Nord Reno-Vestfalia presso la diga di Steinbach, dopo i timori di un cedimento.

Lo riferiscono le autorità tedesche, mentre i soccorritori continuano la ricerca dei dispersi nelle città colpite dal maltempo. (OlbiaNotizie)

Ne parlano anche altri giornali

Sulla riforma della giustizia, a Draghi "ho assicurato un contributo attento e costruttivo da M5S. Adnkronos. Il leader in pectore del M5S, Giuseppe Conte, ha incontrato a Palazzo Chigi il premier Mario Draghi. (Yahoo Notizie)

"Il vostro dolore è il nostro, ma ne usciremo insieme", dice la presidente della commissione Ue, Von der Leyen esteri. Oltre 180 morti. (TG La7)

In Nordreno-Vestfalia i morti sono 45, mentre una vittima si conta in Baviera nel distretto di Berchtesgaden. Aumenta la conta dei morti in Belgio a causa del maltempo. (Corriere del Ticino)

Sono più di 180 i morti provocati dalle alluvioni in Germania e Belgio | La Voce dell'Isola

In Nordreno-Vestfalia i morti sono 45, mentre una vittima si conta in Baviera nel distretto di Berchtesgaden. Secondo il giornale Sudpresse, 32 morti si sono verificati nella provincia di Liegi, uno nella provincia del Lussemburgo, due nella provincia di Namur e uno nella regione di Charleroi (Hainaut) (Corriere del Ticino)

Per i soccorritori, nelle zone alluvionate del centro Europa, l'estenuante corsa col tempo per salvare i dispersi non e' ancora finita. Il bilancio del disastro in Germania e' drammatico, innanzitutto in termini di vite umane: piu' di 150 vittime e un migliaio di feriti. (Tiscali.it)

Facebook Shares AGGIONAMENTO DOMENICA 18 LUGLIO ORE 10 Sono più di 180 i morti confermati dalle alluvioni di questa settimana in Germania, che con 156 morti ha il più alto numero di vittime, e in Belgio che ne conta 27. (La Voce dell'Isola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr