Super Green Pass, da supermercati a edicole: ecco dove non sarà richiesto

Super Green Pass, da supermercati a edicole: ecco dove non sarà richiesto
Il Giornale d'Italia SALUTE

Super Green Pass: dove non è richiesto. Rimangono esclusi dalla nuova normativa diversi luoghi

Dal 20 gennaio, poi, l'adozione del Super Green Pass verrà estesa anche ai pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari, attività commerciali fatte salve eccezioni che saranno individuate con atto secondario per assicurare il soddisfacimento di esigenze essenziali e primarie della persona.

Infine il Super Green Pass sarà richiesto anche a tutti coloro che vorranno accedere a strutture residenziali, socio-sanitarie, socio-assistenziali e hospice. (Il Giornale d'Italia)

Su altri giornali

Le partenze si sono svolte in maniera ordinata, grazie anche alla collaborazione di tutti gli operatori dei tre scali Gli aeroporti di Treviso, Venezia e Verona riportano le indicazione relative al nuovo provvedimento e in aerostazione i passeggeri vengono tenuti costantemente informati tramite annunci sonori e avvisi riportati sui monitor distribuiti nei terminal. (TrevisoToday)

Nuovo decreto 10 gennaio: cosa cambia per i lavoratori. Ecco alcune delle domande più frequenti che i lavoratori si stanno facendo adesso che sono cambiate alcune delle regole inizialmente fissate per la certificazione verde. (Ultime Notizie Flash)

Oppure, come detto, non si comprende come, se il fine è davvero contenere la pandemia, due o più persone non vaccinate possano mangiare un panino seduti l’uno accanto all’altro su una panchina, ma gli sia impedito di prendersi un aperitivo a un déhors» Per cui non si comprende la ratio di una misura che, ad esempio, consente a una persona non vaccinata di rimanere tranquillamente seduta al tavolo per tutta la durata del pranzo del proprio commensale vaccinato. (Bizjournal.it - Liguria)

Le nuove regole anti-Covid, ecco dove serve il Green pass rafforzato e il certificato base: tutte le novità

Il Super Green Pass, inoltre, sarà obbligatorio per l’accesso a quasi tutte le attività sociali e ricreative, vale a dire bar e ristoranti (anche all’aperto), cinema, teatri, stadi, centri sociali e culturali, sagre e feste di paese, fiere, congressi, piscine, palestre, centri benessere e termali, alberghi, feste pubbliche, spettacoli e ricevimenti. (Info Motori)

Entra infatti in funzione in maniera molto diffusa il super green pass, mentre per altre situazioni invece rimarrà il green pass normale. Ma ecco intanto subito le differenze tra green pass normale e super green pass. (LA NAZIONE)

Le novità sui vaccini. Dallo scorso 8 gennaio il vaccino è obbligatorio per chi ha più di 50 anni. Il premier Mario Draghi ha presentato le nuove misure anti-Covid decise con il decreto legge del 5 gennaio 2022. (Edizione Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr