Vaccino Covid Johnson & Johnson: «62 milioni di dosi potrebbero essere contaminate». Rischio ritardi nelle consegne

Vaccino Covid Johnson & Johnson: «62 milioni di dosi potrebbero essere contaminate». Rischio ritardi nelle consegne
leggo.it ECONOMIA

Il caso riguarda sempre lo stabilimento di Baltimora, dove a produrre il vaccino per conto di Johnson & Johnson è l'azienda Emergent BioSolutions.

Vaccini Covid, nuovo allarme per quello prodotto da Janssen, l'azienda farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson.

Leggi anche > Johnson & Johnson, rovinate 15 milioni di dosi di vaccino: «Un errore umano».

Dopo le 15 milioni di dosi rese inutilizzabili da un errore umano nello stabilimento di Baltimora, ora arriva un allarme ancora peggiore: altri 62 milioni di dosi potrebbero essere contaminate e questo potrebbe causare notevoli ritardi per le consegne dei prossimi mesi in tutto il mondo. (leggo.it)

Ne parlano anche altre testate

9 Aprile 2021. (Lettura 3 minuti). 11 mila. 11 mila. . Sospese le vaccinazioni Johnson & Johnson nella Carolina del Nord negli Stati Uniti, dopo che 18 persone hanno avuto «reazioni avverse» e quattro sono state ricoverate in ospedale. (ilmessaggero.it)

Per approfondire: “Su 4,5 milioni di dosi somministrate del vaccino di Johnson&Johnson sono stati segnalati tre casi di trombosi simili a quelle notate in AstraZeneca“, ha detto il capo della task force dell’Ema per l’analisi dei dati, Peter Arlett, in conferenza stampa. (Meteo Web)

Ad oggi, mercoledì 7 aprile, sono 11.510.905 le dosi somministrate nel nostro Paese mentre 3.555.242 sono le persone che hanno già ricevuto il richiamo. Moderna. Saranno oltre 333.600 le dosi del vaccino Moderna che sono già arrivate alla fine del mese di marzo all’hub nazionale della Difesa, presso l’aeroporto militare di Pratica di Mare. (Fanpage.it)

Johnson & Johnson, Ema: 'Tre casi di trombosi rare su 4,5 mln vaccinati'

Dopo aver esaminato i dati, l’Ema potrebbe decidere delle limitazioni d’uso per particolari categorie, valutando lo specifico rapporto rischio-beneficio ad esempio per le donne più giovani. Certo è che il piano vaccini definito dal presidente del Consiglio Mario Draghi e seguito dal commissario straordinario Francesco Figliuolo, rischia di subire l’ennesima battuta d’arresto. (QuiFinanza)

"Abbiamo poi 35 casi di trombosi cerebrale dei seni venosi Cvst per Comirnaty", il vaccino anti-Covid di Pfizer e BioNTech, "su 54 milioni" di vaccinati, ha elencato ancora Straus, "e per Moderna 5 casi su 4 milioni di vaccinazioni" (Adnkronos)

A riferirlo Sabine Straus, capo del Comitato per la farmacovigilanza Prac dell'Agenzia europea del farmaco Ema, rispondendo a una domanda sui rari casi di anomali coaguli di sangue osservati dopo la vaccinazione. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr