Suicidio Teodosio Losito, Alberto Tarallo sulle accuse: "E' stato come avere il cancro"

Suicidio Teodosio Losito, Alberto Tarallo sulle accuse: E' stato come avere il cancro
La7 CULTURA E SPETTACOLO

(LaPresse) - L'annuncio era arrivato una settimana fa, oggi è uscita 'We are the people', inno ufficiale degli Europei di calcio al via l'11 giugno in dodici città del Vecchio Continente, firmato da Martin Garrix insieme a Bono e The Edge degli U2.

"E' stato incredibile lavorare con loro, la musica e il calcio uniscono la gente", ha affermato Garrix, presentando 'We are the people'

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

Ne parlano anche altre testate

Alberto Tarallo non ha aggiunto molto a ciò che era stato già detto se non un nuovo “quadro” personale di Rosalinda Cannavò che non ha avuto modo di intervenire per la seconda volta di fila Tarallo parla di Rosalinda Cannavò: “Sporca storia di soldi, una setta”. (Blog Tivvù)

L’ex agente ha dichiarato di aver voluto sempre molto bene all’attrice e di averla trattata meravigliosamente. La replica di Rosalinda Cannavò. Rosalinda Cannavò ha risposto ad Alberto Tarallo pubblicando una foto di quel periodo (Kontrokultura)

Rosalinda Cannavò: l’attacco di Alberto Tarallo. Ed è ancora più curioso che Rosalinda Cannavò abbia postato la Storia su Instagram proprio mentre Alberto Tarallo era ospite di Non è L’Arena su La7. State lontani da chi vi snatura, NON VI VUOLE BENE“. (Gossipblog)

«Credo che Teo si stia rivoltando nella tomba»

«Credo che lei non si sia resa conto del male che mi ha fatto e che fa anche a Teo. «Prego Adua, se veramente vuole bene a Teo, di dire tutta la verità - prosegue Tarallo - (Yahoo Notizie)

Questa è una sporca storia di soldi, una sporca storia, e forse dietro c’è una setta, ma non eravamo certamente noi” Approfittando del fatto che l’attrice è stata spesso accusata di nascondere e mentire, Tarallo ha voluto far capire che anche in questo caso ci sono molte incongruenze. (OptiMagazine)

«Prego Adua, se veramente vuole bene a Teo, di dire tutta la verità – prosegue Tarallo -. «Credo che lei non si sia resa conto del male che mi ha fatto e che fa anche a Teo. (Bluewin)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr