SICUREZZA, ASSESSORE DE CORATO DA QUESTORE MILANO PER ABUSIVISMO TAXI: CHIESTI INTERVENTI DECISI

SICUREZZA, ASSESSORE DE CORATO DA QUESTORE MILANO PER ABUSIVISMO TAXI: CHIESTI INTERVENTI DECISI
MI-LORENTEGGIO.COM. INTERNO

Il controllo è l’unico modo per debellare il fenomeno dell’abusivismo che spesso avviene anche alla luce del giorno”.L’assessore regionale alla Sicurezza ha ringraziato il questore che “ha dato piena disponibilità per contrastare la problematica”.

Al termine dell’incontro, a cui hanno inoltre preso parte anche i sindacati TAM, SATaM, Acai taxi Milano, Ugl taxi Milano, Uil e Taxiservice, l’assessore ha chiesto “interventi decisi per sconfiggere definitivamente l’abusivismo”. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Se ne è parlato anche su altri media

Indicatori di impatto sociale, culturale, urbano territoriale, economico-finanziario e tecnologico sono stati i parametri su cui si è formato il giudizio. Lo dice in una nota il deputato della Lega Domenico Furgiuele, componente della Commissione Trasporti (Corriere di Lamezia)

AGENTI INSUFFICIENTI – “La Lombardia – ha concluso De Corato – è la prima regione in Italia per numero di immigrati clandestini, circa 112.000. Milano, 22 luglio 2021 – L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, commenta i dati contenuti nella relazione del compartimento Polfer Lombardia relativi al 2020. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

I vigili urbani ai domiciliari. E’ stato possibile, altresì, constatare come due poliziotti locali reggini, sottoposti ai domiciliari (A.M. e della misura cautelare reale del sequestro preventivo nei confronti di una delle imprese operanti con i pubblici ufficiali indagati (ReggioToday)

Terremoto nella polizia locale di Reggio Calabria: due agenti arrestati, sette sospesi dalle funzioni

Laddove, invece, i due agenti della Polizia Locale si rendevano conto del fatto che i veicoli sanzionabili fossero riferibili a familiari di loro colleghi, si adoperavano per riferire la circostanza a questi ultimi, così da evitare di procedere con la verbalizzazione. (Tempo Stretto)

(mi-lorenteggio.com) Milano, 21 luglio 2021 – Ieri mattina a Milano la Polizia di Stato ha eseguito il fermo un cittadino algerino di 37 anni, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti di polizia, per ricettazione. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

e della misura cautelare reale del sequestro preventivo nei confronti di una delle imprese operanti con i pubblici ufficiali indagati – cl.’75), odierni arrestati, senza la redazione e il rilascio di alcun verbale di sequestro amministrativo o di contestazione. (Il Reggino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr