Corea del Nord testa missili balistici: "Lanciati in mare". Giappone: "Oltraggioso, viola patti Onu"

Corea del Nord testa missili balistici: Lanciati in mare. Giappone: Oltraggioso, viola patti Onu
Rai News ESTERI

Corea del Nord testa missili balistici: "Lanciati in mare".

Giappone: "Oltraggioso, viola patti Onu". La Corea del Nord ha lanciato in mare due missili balistici a pochi giorni di distanza dal test di un missile da crociera a lungo raggio. Condividi

(Rai News)

Ne parlano anche altri giornali

Seul, 15 settembre 2021 - La Corea del Nord ha lanciato due missili balistici nel mar del Giappone, poco dopo la Corea del Sud ha risposto testando un razzo partito da un sottomarino. La Corea del Sud è l'ottavo Paese al mondo ad avere sviluppato un missile del genere dopo Usa, Russia, Gran Bretagna, Francia, India, Cina e Corea del Nord. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

uovo test missilistico a lungo raggio della Corea del nord dopo quelli eseguiti nel fine settimana. La nuova arma. La Corea del nord, che si ritiene sia dotata di 30-40 testate nucleari, ha messo a punto un nuovo missile a lungo raggio capace di colpire obiettivi anche a 1. (AGI - Agenzia Italia)

Imbarazzo nel Regno Unito. Non è neppure il primo che parte da Buckingham Palace: ce ne sono stati altri in passato, ma questa è la prima volta che se ne parla. I precedenti: quando i coniugi Ceausescu furono ospiti di un pranzo di Stato (La Stampa)

Giapponesi e sudcoreani accusano: "La Corea del Nord ha sparato missili nel mare Orientale"

«Minaccia alla sicurezza». La Guardia costiera giapponese ha confermato che due missili balistici sono atterrati fuori dalla zona economica esclusiva (Zee) del paese. Il Nord ha intensificato le operazioni militari nelle ultime settimane: l'ultimo test è il secondo lancio di missili balistici da parte della Corea del Nord quest'anno. (Ticinonline)

A seguito dell'evento, sia Seoul che Tokyo hanno annunciato che avrebbero convocato urgentemente i loro Consigli di sicurezza nazionale.A maggio, gli Stati Uniti hanno revocato una restrizione di 42 anni sul programma di sviluppo missilistico sudcoreano, consentendo a Seoul di sviluppare missili balistici in grado di raggiungere obiettivi ben oltre la penisola coreana. (Sputnik Italia)

La Corea del Nord ha sparato almeno un proiettile non identificato nel Mare Orientale. Un missile compatibile con testate nucleari: l'ultima sfida della Corea del Nord dal nostro corrispondente Gianluca Modolo 13 Settembre 2021 dal nostro corrispondente Gianluca Modolo nuovo tipo di missile da crociera, che ha attirato critiche da parte di Stati Uniti e Giappone, e mentre si trova a Seul il ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, che oggi ha incontrato il suo omologo sud-coreano, Chung Eui-yong, e ha chiesto che tutti i Paesi agiscano per la ripresa del dialogo sulla questione nord-coreana e "per la pace e la stabilità nella penisola coreana". (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr