Reddito di cittadinanza: in 100mila rischiano di perderlo

Reddito di cittadinanza: in 100mila rischiano di perderlo
il Giornale INTERNO

Questi metodi, però, non potranno essere utilizzati sugli utenti degli uffici che dovranno essere controllati uno per uno.

In pratica, non sarà necessario il certificato per esigenze alimentari, sanitarie, di giustizia e pubblica sicurezza

Per entrare è richiesto anche il green pass "light", quello con il tampone.

Gli obblighi del green pass si estendono a tutti i campi, anche a coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza: è quanto stabilito dalla nuova Legge di Bilancio insieme al decreto del 7 gennaio che rende ancora più restrittive le norme che sulla certificazione verde. (il Giornale)

Su altre fonti

A rischio il reddito di cittadinanza per i percettori del beneficio senza green pass light? Chi percepisce il sussidio dovrà infatti obbligatoriamente frequentare i centri per l’impiego; ma per entrare negli uffici dovrà presentare almeno il Green pass light (che si ottiene con il tampone). (vulturenews.net)

Si tratta di una delle novità della legge di Bilancio che ha introdotto una serie di modifiche al sussidio, tra cui quella che prevede la decadenza della prestazione di sostegno per chi non frequenta in presenza i centri per l’impiego, mentre il decreto legge del 7 gennaio scorso con cui sono state inasprite le regole sul green pass stabilisce che dal primo febbraio bisognerà essere in possesso del certificato verde base per accedere negli uffici pubblici. (Zoom24.it)

Green pass e Super Green pass: cosa cambia, tutte le nuove regole. Stando ai dati forniti dal governo sul Reddito di Cittadinanza e sull’andamento della campagna vaccinale, risulta che i beneficiari possibilmente a rischio, in quanto non vaccinati e non guariti, sono circa 10o mila. (IL GIORNO)

Reddito di cittadinanza, cambia tutto: serve il green pass. Ecco come funziona

Roma, 13 gen – Senza green pass, niente reddito di cittadinanza: arriva la nuova stretta del governo e colpisce i percettori del sussidio non ancora vaccinati. Un nuovo decreto – che peraltro vede come al solito contrapposti aperturisti e rigoristi nella maggioranza – dovrebbe prevedere delle eccezioni all’obbligo di green pass. (Il Primato Nazionale)

Chi percepisce il sussidio dovrà infatti obbligatoriamente frequentare i centri per l’impiego; ma per entrare negli uffici dovrà presentare almeno il Green pass light (che si ottiene con il tampone). In arrivo Dpcm per eccezioni Green pass – Proprio sull’utilizzo del certificato, intanto, sono in arrivo novità (La PekoraNera)

leggi anche Reddito di cittadinanza: tutte le ultime novità spiegate. Sono dunque 100mila i beneficiari del sostegno che da febbraio dovranno ricorrere al tampone per ottenere almeno il green pass base e non rinunciare all’assegno. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr