Paolo Hendel e la testimonianza sul vaccino Covid: “Un signore lo ha fatto e ha avuto un disturbo alla…

Paolo Hendel e la testimonianza sul vaccino Covid: “Un signore lo ha fatto e ha avuto un disturbo alla…
Il Fatto Quotidiano SALUTE

Con la consueta ironia Paolo Hendel ha voluto diffondere, attraverso un videomessaggio, la testimonianza raccontata da un figlio il cui padre, ottantenne, si è sottoposto al vaccino Covid di Pfizer: “Ha fatto il vaccino e subito ha avuto un appannamento alla vista . Il disturbo è continuato anche nei giorni successivi, finché al terzo giorno, allarmato, non ha chiamato il centro vaccini…”. L’epilogo è da ridere

(Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri giornali

In alcune unità dell’esercito solo un terzo dei soldati è disposto a farlo, destando preoccupazione tra i comandanti visto che spesso le truppe vivono e lavorano in ambienti dove è difficile mantenere il distanziamento sociale. (Analisi Difesa)

Negli ultimi giorni nella struttura sono stati 54 agli ospiti che hanno ricevuto la dose di vaccino anti Covid, mentre i restanti anziani riceveranno il vaccino in settimana. Cosa che non avverrà invece per i dipendenti sanitari che continuano a rifiutarsi di sottoporsi al vaccino. (Prima la Martesana)

Con queste parole l’assessore alla Salute Pierlugi Lopalco ha dato il via ufficiale alla campagna vaccinale anti Covid 19 dedicata al personale scolastico in Puglia, assistendo a Bari alla somministrazione delle prime dosi ai docenti delle scuole dell’infanzia nella struttura del Palacarbonara, messa a disposizione dal Comune. (LecceSette)

Coronavirus, Università Statale di Milano: “Pronti a depositare brevetto per nostro vaccino”

Autonoma e determinata, non è la prima volta che l’anziana fa lunghe camminate Stando sempre a quanto riporta Il Mattino, nonna Livia avrebbe persino rifiutato un passaggio in auto di una sua conoscente che si era offerta di accompagnarla all’appuntamento. (La Gazzetta dello Sport)

Entrando nel dettaglio delle province, a Bari su 323 campioni sono stati individuati 124 casi, pari al 38.4%; nella Bat (Barletta-Andria-Trani) su 50 campioni 6 riguardano la variante inglese, pari al 12%; a Brindisi su 129 campioni ne sono stati rilevati 72, pari al 55.8%; a Foggia su 62 campioni ce ne sono 18, pari al 29.0%; a Lecce su 20 campioni ce ne sono 3, pari al 15%; a Taranto su 48 campioni ce ne sono 22, pari al 45.8%. (TGR – Rai)

Ma non posso aggiungere di più prima del deposito del brevetto” Se troviamo un’azienda interessata a partire subito con lo studio, entro la fine del 2021 potremmo già avere dei risultati”. (Nurse Times)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr