Week-end soleggiato, ma con SORPRESA al NORD!

Week-end soleggiato, ma con SORPRESA al NORD!
Altri dettagli:
MeteoLive.it INTERNO

La primavera si dimostra una stagione estremamente mutevole e per certi versi quasi imprevedibile.

Così facendo, offrirebbe la sua sponda meridionale a correnti fresche orientali che nella giornata di sabato potrebbero inficiare il bel tempo specie sull'alta Italia.

L'alta pressione è prevista rimontare come era nelle attese, ma il suo asse potrebbe essere (in un primo tempo) troppo sbilanciato verso nord. (MeteoLive.it)

Ne parlano anche altri giornali

Al Centro-Sud alternanza tra sole e nuvole, in particolare tra Lazio, Campania e Calabria. Nel corso di questa settimana più di una perturbazione lambirà l’Italia portando un clima instabile e facendoci dimenticare la primavera. (Inews24)

Maggio, dall'12 in avanti pericoloso ciclone verso l'Italia In ogni caso, con questo tipo di dinamiche atmosferiche solitamente le regioni maggiormente in pericolo sono quelle centro-settentrionali, dove i diversi fronti si daranno battaglia. (iLMeteo.it)

Caldo in arrivo. Da mercoledì però e sino al weekend compreso si assisterà in tutta la Campania ad un graduale incremento delle temperature, che toccheranno sabato 8 e domenica 9 maggio i 25-26 gradi a Napoli. (NapoliToday)

Meteo weekend: primo CALDO ESTIVO in arrivo, ma quanto durerà?

In sostanza, anche la media europea è concorde in merito ad un forte peggioramento da ovest sull'Italia all'inizio della settimana prossima A titolo di esempio, vi mostriamo la media degli scenari americana ed europea per la giornata di martedi 11 maggio. (MeteoLive.it)

Mercoledì 5 maggio la perturbazione numero 3 del mese transiterà rapidamente sulle regioni meridionali, dove porterà molte nuvole e qualche pioggia. Previsioni meteo per giovedì 6 maggio. Giovedì alternanza tra sole e nuvole al Nord, Calabria e Sicilia, con qualche piovasco su Alpi e Sicilia (METEO.IT)

Il tempo sull’Italia non accenna a guarire del tutto, anche perché manca una figura anticiclonica capace di garantire stabilità atmosferica. L’anticiclone si eleverà verso l’Italia e poi in direzione dell’Europa Centrale, regalando una fase più stabile. (Meteo Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr