L'Inter si ferma alla terza. Inzaghi soddisfatto del mercato, col Real mancheranno in due

L'Inter si ferma alla terza. Inzaghi soddisfatto del mercato, col Real mancheranno in due
TUTTO mercato WEB SPORT

Proprio per l'esordio in Champions, l'Inter rischia però di dover fare a meno di diversi giocatori a causa degli infortuni.

Punto, questo, su cui lo stesso tecnico nerazzurro si è lamentato nel post partita.

Una partita complessa per i nerazzurri, avanti due volte e due volte rimontati.

Chiusura con un primo bilancio nerazzurro di Inzaghi: il tecnico si è detto soddisfatto della squadra e del mercato funzionale portato avanti dalla società

Inzaghi soddisfatto del mercato, col Real mancheranno in due. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Non me ne frega niente: vado avanti, siamo alla terza giornata, dobbiamo pensare a domani e non a quello che è successo ieri". Non me ne frega niente". vedi letture. Samir Handanovic, portiere e capitano dell'Inter, dopo aver parlato in conferenza stampa in vista del Real Madrid, ha parlato anche a Sport Mediaset:. (TUTTO mercato WEB)

Qualcuno in passato è stato più bravo e noi non all'altezza, domani comincia un nuovo cammino". 10.20 - Terminata la conferenza stampa di Samir Handanovic - "Deve essere casomai uno stimolo, oggi siamo molto più esperti, consapevoli e determinati rispetto alle altre Inter (TUTTO mercato WEB)

Cosa può rappresentare questa partita rispetto alle tante sfide del passato tra le due squadre? "Valuterò Bastoni, si è allenato in maniera leggera, c'è ottimismo ma dobbiamo vedere le risposte che darà il ragazzo". (Sport Mediaset)

Inzaghi: 'L'Inter ha l'obbligo di passare il girone. Bastoni vuole esserci. Io senza esperienza? Ho quasi 50 gare in Europa'

Ma il passato è passato Vogliamo passare il turno come sempre, magari negli altri anni qualcuno è stato più bravo di noi oppure non siamo stati all'altezza. (Sport Mediaset)

Per quel che riguarda Correa, contro il Real potrebbe partire dalla panchina per poi trovare spazio dal primo minuto contro il Bologna. Non solo, occhio anche all’altro ballottaggio sulla fascia sinistra tra Perisic e Dimarco, con il secondo in netta rimonta dopo la grande prestazione contro la Sampdoria. (SerieANews)

"Vogliamo sovvertire il dato non solo dell'anno scorso ma degli ultimi dieci anni in Europa, abbiamo l'obiettivo di passare il girone". Incontriamo una grandissima squadra ma sarà bellissimo esordire davanti ai nostri tifosi in un palcoscenico così. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr