La Lombardia resta in zona gialla. Fontana: «Distinguere tra pazienti per e con Covid»

La Lombardia resta in zona gialla. Fontana: «Distinguere tra pazienti per e con Covid»
leggo.it INTERNO

La decisione di riaprirlo è stata presa «per cercare di tenere più libere le terapie dei singoli ospedali che devono continuare il loro lavoro» ha sottolineato il presidente della Lombardia Attilio Fontana.

Mi pare evidente che esiste una differenza tra chi entra in ospedale per una patologia che dipende dal Covid, e quindi deve essere considerato malato di Covid

È pronto a riaprire l'ospedale in Fiera a Milano dove al momento non sono ancora arrivati pazienti. (leggo.it)

Ne parlano anche altre testate

“La Lombardia resta in zona gialla anche la settimana che comincia lunedì prossimo 17 gennaio”. “Sappiamo che a breve si riunirà il Cts nazionale per esaminare la proposta – ha concluso Fontana – e attendiamo di sapere cosa deciderà” (MilanoBIZ)

Le Regioni che rischiano la zona arancione e la zona rossa. A decidere il passaggio in zona arancione ed eventualmente in zona rossa sono i parametri di terapia intensiva e area medica Le soglie per la zona gialla sono rispettivamente 10% e 15%, per la zona arancione 20% e 30%, per la zona rossa 30% e 40%. (Fanpage.it)

Tuttavia grazie all'introduzione della certificazione verde Covid per molti valdostani il ritorno in arancione passerebbe praticamente inosservato. (Aosta Oggi)

La Lombardia resta in zona gialla per un'altra settimana: sarà l'ultima?

Sappiamo che a breve si riunirà il Cts nazionale per esaminare la proposta – ha concluso Fontana – e attendiamo di sapere cosa deciderà” Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, nel giorno in cui si riunisce la cabina di regia di Ministero e Iss per monitorare i dati settimanali dell’andamento epidemiologico del Covid-19. (Mantovauno.it)

ZONA ARANCIONE: COSA CAMBIA PER MOBILITÀ E SPOSTAMENTI. Ufficialmente in zona arancione sono permessi gli spostamenti solo all’interno del proprio Comune, o al massimo da un Comune con al massimo 5.000 abitanti verso un altro situato entro 30 km, ad esclusione dei capoluoghi di provincia (SicurAUTO.it)

La Lombardia distinguerà i ricoverati con il Covid o per il Covid? La Regione, però, partirà con una catalogazione differente, distinguendo i ricoverati "con" il Covid e quelli "per" il Covid (Prima Brescia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr