Elektron Quasar, l'hypercar elettrica da 2.300 Cv e 2,2 milioni di euro

Elektron Quasar, l'hypercar elettrica da 2.300 Cv e 2,2 milioni di euro
La Gazzetta dello Sport ECONOMIA

LEGGI ANCHE Pininfarina Battista: ok i primi test ad alta velocità. Elektron Quasar, fino a 2300 CV di potenza — La Elektron Quasar potrà contare su ben quattro motori elettrici (due per ogni asse), abbinati a un cambio a due velocità, in grado di assicurare fino a 2.300 Cv di potenza.

Arriverà nel 2023 — La compagnia tedesca assicura che la Quasar sarà lanciata nel 2023, con una produzione limitata a 99 esemplari

La società tedesca ha rilasciato le prime immagini di un’hypercar completamente elettrica chiamata Quasar. (La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altri giornali

Tuttavia, a parità di potenza è anche possibile trovare offerte per prodotti con funzionalità base e prezzi ridotti fino a 800-1.000 euro + IVA Il costo medio è di circa 1.200 euro IVA inclusa. (HDmotori)

Taglio del nastro oggi, lunedì 3 maggio 2021, delle “aree di servizio” di A2A volute dall’Amministrazione comunale. Carugate verso il futuro: inaugurate sette colonnine per la ricarica di veicoli elettrici. (Prima la Martesana)

Lo dice Luca De Meo, CEO di Renault che di ‘piccoli’ miracoli se ne intende visto la sua carriera nel mondo automotive. “Le piccole auto con motori a combustione saranno colpite duramente dai costi necessari per rimanere all’interno delle future regole europee su emissioni e clima. (FormulaPassion.it)

WEV, le donne per l'elettrico alla riscossa

SCOPRI DI PIU’. I nostri Esperti di ProiezionidiBorsa hanno consultato i dati Aci in modo da avere il numero esatto delle auto vendute. Chi sale e chi scende. (Proiezioni di Borsa)

Hanno anche una maggiore appetibilità sul mercato dell'usato rispetto a qualche anno fa. Inoltre, per molte è possibile il montaggio di un impianto a gas: aspetto che ne facilita la vendita e aiuta a mantenere un buon valore da usato (Corriere della Sera)

In media fanno meno km degli uomini, eppure…. E pensare che le donne sarebbero un target ideale per la diffusione dell’auto elettrica. Eppure l’indagine confermò che il numero di donne tra gli acquirenti (peraltro in Paesi in cui l’emancipazione femminile è molto avanzata) era esiguo (Vaielettrico.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr