Fase 2 e congiunti, incontri con fidanzati e amici: parla Conte

Virgilio Notizie INTERNO

La fase 2 è quella della convivenza col virus, non della liberazione”, ha aggiunto Giuseppe Conte.

Niente amici. “Lo preciseremo nelle faq, ma non significa che si può andare a casa di amici, a fare delle feste.

Si andranno a trovare persone con cui ci sono rapporti di parentela o stabili relazioni affettive“.

Fase 2 e congiunti, incontri con fidanzati e amici: parla Conte Si potranno andare a trovare "persone con cui ci sono rapporti di parentela o stabili relazioni affettive". (Virgilio Notizie)

Ne parlano anche altri giornali

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te. In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. (Il Fatto Quotidiano)

Conferenza Regione Lombardia con Sala 27 aprile. Conferenza Regione Lombardia con Sala 27 aprile. MILANO – Conferenza stampa prevista intorno alle 17,45 di oggi, lunedì 27 aprile. (Giornale dei Navigli)

Nella Regione-traino dell'industria italiana, fortino della Lega che grida al "riaprite tutto", Conte ribadisce la sua ratio della fase 2: «Non ci sono le condizioni per tornare alla normalità». (Ticinonline)

Ben 1.012 pazienti dimessi in più rispetto a ieri, che portano il totale a 49.483. Pubblicità. Intervenuto in conferenza stampa, il presidente Attilio Fontana ha reso noto il bollettino coronavirus della Lombardia del 28 aprile 2020. (Il Sussidiario.net)

I test all’apparato amministrativo, le strutture territoriali e il personale che lavora all’esterno dei presidi ospedalieri verranno effettuati direttamente nei punti prelievi dedicati. (Corriere della Sera)

Tra le questioni ancora aperte, c’è quella di come garantire assistenza ai bambini e ragazzi quando i genitori torneranno al lavoro. “E’ un tema che mi è molto caro – ha detto Fontana – Ho espresso in maniera molto preoccupata questo problema, considerata l’attuale chiusura dei centri estivi. (OglioPoNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr