Coronavirus in Lombardia, a Milano superata quota 8 mila contagi ufficiali. Tornano a crescere i positivi in regione

La Repubblica INTERNO

E in linea restano anche i numeri in calo sulle terapie intensive: meno 25 pazienti in un giorno, ieri erano stati 26, ma il totale a questo punto arriva a 655 pazienti.

Sono 869 i nuovi contagiati in tutta la regione, con un numero totale che arriva a 74.348: ieri i nuovi contagi erano stati 590.

Nei altri reparti però il calo dei pazienti è molto inferiore al giorno prima: 245 in meno (7.280 in totale), mentre il giorno prima erano stati ben 956.

In tutta la provincia i casi positivi salgono a 18.837, con un aumento di 278 casi in un giorno. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Conferenza Regione Lombardia con Sala 27 aprile. Presente il vice presidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala per un aggiornamento sull’Emergenza Coronavirus. (Giornale dei Navigli)

In Lombardia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus , sono risultate positive al Sars-CoV-2 74.348 persone (+869 rispetto a lunedì, quando i casi positivi segnalati erano 73.479 e l’aumento sul giorno precedente era stato di 590). (Corriere della Sera)

Nella Regione-traino dell'industria italiana, fortino della Lega che grida al "riaprite tutto", Conte ribadisce la sua ratio della fase 2: «Non ci sono le condizioni per tornare alla normalità». (Ticinonline)

(Aggiornamento di MB). Pubblicità. Buone notizie dagli ospedali, dove si registrano -25 ricoverati in terapia intensiva e -245 ricoverati negli altri reparti Covid. (Il Sussidiario.net)

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te. (Il Fatto Quotidiano)

Tra le questioni ancora aperte, c’è quella di come garantire assistenza ai bambini e ragazzi quando i genitori torneranno al lavoro. “E’ un tema che mi è molto caro – ha detto Fontana – Ho espresso in maniera molto preoccupata questo problema, considerata l’attuale chiusura dei centri estivi. (OglioPoNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr