Uomo ucciso durante lite, arrestato assessore leghista Voghera

Uomo ucciso durante lite, arrestato assessore leghista Voghera
Rai News INTERNO

Adriatici è assessore alla sicurezza nella Giunta di centrodestra guidata dalla sindaca Paola Garlaschelli.Dalle prime ricostruzioni, la tragedia di Voghera sarebbe frutto di una risposta a un'aggressione con un colpo partito accidentalmente.

"Ora si accerteranno i fatti - ha aggiunto Ferrari- ma in un paese civile e democratico un assessore non spara ad una persona.

Indagano i Carabinieri Uomo ucciso durante lite, arrestato assessore leghista Voghera Stando alle prime ricostruzioni la vittima - di nazionalità marocchina - stava infastidendo alcuni clienti di un bar, quando Adriatici ha chiamato la polizia. (Rai News)

La notizia riportata su altre testate

L'avvocato è assessore alla Sicurezza nella giunta di centrodestra guidata dal sindaco Paola Garlaschelli. Omicidio a Voghera, uomo ucciso con un colpo di pistola dopo una lite in piazza (Il Giorno)

Sul posto sono immediatamente intervenuti gli operatori del 118 che hanno trasportato in ambulanza il ferito al pronto soccorso del locale ospedale di Voghera. (Virgilio Notizie)

Un manifesto in memoria del 39enne ucciso dall'assessore: "Voghera è anche questo". Per molti, cosa ci fosse dietro il comportamento di Youbns, però, non ha importanza. Non si uccide un ragazzo così, soprattutto un ragazzo con evidenti problemi psichici di cui nessuno si è occupato. (La Provincia Pavese)

Voghera, ecco chi era Youns El Boussetaoui, il marocchino ucciso da Adriatici

(LaPresse) "L'assessore Adriatici? Qualcuno in piazza riferisce anche che durante le retate degli anni passati nella zona l'assessore "usciva sempre con la pistola" (Corriere TV)

Voghera, il paese della metafora della casalinga ora fa i conti con la cronaca nera dell''assessore sceriffo' di Piero Colaprico. (ansa). Una volta, decenni fa, difficile dire se si stava meglio o peggio, ma di certo era molto più difficile immaginare che un assessore, cercando la sicurezza di un paese di per se tranquillo, andasse in giro con una pistola (La Repubblica)

Il 39enne aveva alle spalle una lunga “carriera” criminale, con reati che vanno dalla truffa allo spaccio. Voghera, il profilo di Youns El Boussetaoui. Youns El Boussetaoui, il marocchino ucciso a Voghera, era una nota conoscenza delle forze dell’ordine tanto che era colpito da un ordine di cattura da eseguire da parte della Stazione dei carabinieri di Biella, emesso lunedì 19 luglio, per il reato di ricettazione. (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr