Plf, ecco come ottenere il «Passenger locator form» per partire e rientrare in Italia

Plf, ecco come ottenere il «Passenger locator form» per partire e rientrare in Italia
Il Sole 24 ORE INTERNO

Formulari diversi. Esiste un sito web per promuovere l’utilizzo di un unico modulo digitale europeo.

Ecco i passaggi necessari:. - collegarsi al sito https://app.euplf.eu. - seguire la procedura guidata per accedere al dPLF

Tutti i passeggeri che vogliono entrare o rientrare in Italia, attraverso qualsiasi mezzo di trasporto e per qualunque durata, è richiesto di compilare il Passenger locator form digitale (dPLF) prima del proprio ingresso. (Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Per dubbi su come si compila il Plf Italiano, qui trovate la guida completa del Ministero della Salute. Il Plf italiano va compilato online collegandosi al sito https://app.euplf.eu e seguendo la procedura guidata. (DOVE Viaggi)

Come riporta il nostro portale NewsPrima, tutti questi Stati richiedono il PLF sia per i viaggi in aereo, sia per quelli via mare sia per quelli via terra. Quali paesi richiedono il PLF. Il documento è richiesto dai seguenti Paesi: Belgio, Cipro, Croazia, Estonia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovacchia e Spagna e Regno Unito. (Prima Pavia)

Il Green Pass doveva facilitare gli spostamenti in Europa per chi questa estate deve andare in vacanza all’estero. Il caso degli italiani in partenza per la Grecia bloccati in aeroporto perché non avevano compilato il Passenger Locator Form è emblematico. (Investire Oggi)

Cos’è il Passenger locator form Videoscheda

Accessori utili per viaggiare in comodità in auto su eBay. (HelpMeTech)

Il modulo deve essere compilato prima dell’ingresso nel Paese in cui si intende recarsi, ovvero prima di imbarcarsi su nave o aereo. Può essere chiesto a chiunque entri in uno dei Paesi dell’Ue ed è stato varato il 17 marzo 2021 dalla Commissione europea. (Corriere TV)

È necessario compilare un modulo per ciascun passeggero adulto Per avere tutte le informazioni necessarie su questo modulo è stato sviluppato il sito web app.euplf.eu per promuovere l’utilizzo di un unico documento digitale europeo – EU digital Passenger Locator Form (dPLF). (BergamoNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr