Gabriel Jesus-Juventus, ci sono due sì: cosa manca?

Gabriel Jesus-Juventus, ci sono due sì: cosa manca?
Più informazioni:
JMania SPORT

Gabriel Jesus e la Juventus sono vicini, ma non abbastanza ancora da poter considerare l’affare fatto.

Gabriel Jesus-Juventus: ci sono due via libera. Secondo la rosea Gabriel Jesus avrebbe già espresso gradimento per la destinazione bianconera, così come Massimiliano Allegri si sarebbe detto felice dell’approdo del brasiliano a Torino.

La Juve, dal canto suo propone un’operazione con diritto ma senza obblighi: il totale dovrebbe fare comunque circa 50 milioni. (JMania)

Ne parlano anche altre fonti

Cherubini non è stato l’unico a informarsi e, stando quanto filtra da fonti inglesi, il traffico è segnalato in crescita. Il nuovo dg Federico Cherubini sta lavorando su diversi nomi anche perché consapevole dei possibili rischi. (Tuttosport)

Giorno dopo giorno alla Continassa stanno maturando il convincimento che portare a casa l’attaccante del Manchester City significa coprirsi le spalle per tempo, a prescindere dallo scenario che si profilerà a fine mercato Al contrario, la Juventus sta accelerando i contatti sul fronte del brasiliano, a prescindere dalla decisione del campione portoghese. (La Gazzetta dello Sport)

LEGGI ANCHE —> Fantamercato dalla Premier: scambio Bastoni-Gabriel Jesus. In bilico Cristiano Ronaldo. Come detto il nome di Gabriel Jesus è stato accostato alla Juventus soprattutto in caso di un addio di CR7. (DirettaGoal)

Juve, avanti tutta per Gabriel Jesus: Allegri approva, 'può arrivare anche con Ronaldo'

Gli Spurs vogliono Gabriel Jesus e hanno una carta importante da giocarsi: Harry Kane. Juventus, anche il Tottenham vuole Gabriel Jesus. E’ Fabio Paratici, prossimo a diventare dirigente del Tottenham, il più agguerrito concorrenza della Juventus per l’attaccante brasiliano. (SerieANews)

Ovviamente non si tratta più di poterlo portare alla Juventus, con cui il rapporto si è concluso consensualmente dopo 11 anni, ma di rafforzare il Tottenham che ha accolto l’ormai ex Direttore Sportivo bianconero. (SpazioJ)

Ne gradisce le qualità e la duttilità, inoltre la carta d’identità recita 24 anni, con una carriera da protagonista davanti. Ciò che alletta la Juve è la possibilità di acquisire Gabriel Jesus in prestito, in modo tale da non svenarsi in tempi di pandemia. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr