L'ex Ilva pagherà il tampone ai lavoratori senza Green Pass

L'ex Ilva pagherà il tampone ai lavoratori senza Green Pass
L'HuffPost INTERNO

Lo ha comunicato l’azienda alle sigle sindacali.

Sono 1.600 su un totale di 8.200, gli operai che non sono in possesso di green pass.

L’azienda ha precisato ai sindacati che tutti i lavoratori che “hanno inviato il green pass avranno accesso regolarmente attraverso un varco riservato mentre per tutti coloro che hanno il green pass provvisorio, ovvero a seguito di esecuzione tampone, entreranno da un altro varco”. (L'HuffPost)

Se ne è parlato anche su altri giornali

In una nota le associazioni spiegano che la richiesta viene avanzata alla luce delle indagini della Procura di Potenza dalle quali emergerebbe «l’esistenza di uno schema di pressioni illecite e corruttive nella gestione della vicenda Ilva». (TarantoBuonaSera.it)

Secondo l’accordo i tamponi Covid verranno effettuati «presso alcuni laboratori o farmacie convenzionate che saranno comunicate ai lavoratori». La direzione dell’ex Ilva ha istituito un Comitato Green Pass con la finalità di gestire e monitorare «eventuali criticità aziendali che potrebbero emergere nell’operatività dell’azienda in relazione alla verifica delle certificazioni verdi». (Corriere del Mezzogiorno)

Costeranno un milione di euro fino a fine anno ma li pagherà tutti l’azienda, Acciaierie Italia, l’ex Ilva, nella cui compagine azionaria è presente ora anche lo Stato italiano attraverso Invitalia. (Il Mattino)

Ex Ilva, tamponi gratis ai dipendenti senza Green Pass. Ingressi separati per vaccinati e no

Sono 1.600 i dipendenti diretti dell’ex Ilva che non hanno ancora presentato il Green Pass all’azienda. Dal 15 ottobre entrerà in vigore l’obbligo del green pass anche per i lavoratori. (La Repubblica)

Ingressi separati: possessori di green pass da una parte e dall’altra chi invece si sottoporrà a tampone. Per leggere subito online basta abbinarsi ad un prezzo lancio (TarantoBuonaSera.it)

Una convenzione con una farmacia del rione Tamburi permetterà i test gratuiti Sono 1.600 su un totale di 8.200, gli operai che non sono in possesso di Green pass. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr