LECCE – Baroni: “Bene nel primo tempo, poi ci siamo disuniti

LECCE – Baroni: “Bene nel primo tempo, poi ci siamo disuniti
SalentoSport SPORT

L’analisi di mister Marco Baroni raccolta dai colleghi del Nuovo Quotidiano di Puglia.

Dobbiamo trovare un’identità ma è normale quando si cambia tanto.

Ha fatto molto bene, così come Bistrovic

“Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, poi è subentrata qualche difficoltà fisica e ci siamo un po’ disuniti.

Ha fatto bene per impegno, dedizione, voglia e determinazione, così come anche Gendrey, anche lui nasce centrale. (SalentoSport)

La notizia riportata su altre testate

Ecco la comparazione tra le pagelle del Lecce scritte dalla nostra redazione e i quotidiani sportivi/locali. Strefezza il top, bene anche Bistrovic e Gendrey. Male Calabresi e Dermaku. Tag Cittadella featured Pagelle a confronto (Calcio Lecce)

OmercatoWEB.com. Marco Baroni, tecnico del Lecce, ha commentato in conferenza stampa l'eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Cittadella: "Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene finché abbiamo retto nel gioco, poi c'è stata qualche difficoltà e la tenuta fisica non al top ci ha fatto disunire. (Parma Live)

Le emozioni però sono finite con Colombo che accorcia le distanze all’ultimo secondo del primo tempo supplementare scattando sul filo del fuorigioco e battendo Kastrati con un diagonale preciso. Lecce-Cittadella 2-3 (dts). (Milan News)

Leccemania: allarme condizione e difesa, così è difficile presentarsi in Serie A

Il Cittadella dal punto di vista fisico è apparso avanti nella condizione: «Siamo stati pure noi piacevolmente sorpresi dalla risposta avuta dai giocatori. Se il Cittadella calerà la propria concentrazione, pensando di essere diventato bravo dopo aver espugnato Lecce, rischia di farsi del male da solo». (ilgazzettino.it)

Lecce - Cittadella 2 - 3. I salentini, sconfitti in coppa Italia, hanno bucato il primo impegno ufficiale della stagione calcistica. Domani Verona - Bari. Di seguito un comunicato diffuso dalla . Leggi tutta la notizia (Virgilio)

Si spera, ovviamente, che con il tempo possa emergere un bomber degno della Serie A senza vivere di rimpianti, anche perchè "Si può sbagliare la moglie ma non il portiere e la punta" Corvino dixit. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr