Tennis, Mischa Zverev sulla Finale degli US Open: "Medvedev ci ha mostrato un Djokovic più umano"

Tennis, Mischa Zverev sulla Finale degli US Open: Medvedev ci ha mostrato un Djokovic più umano
OA Sport SPORT

Un Medvedev di livello altissimo che ha saputo mettere in difficoltà una versione di Djokovic non trascendentale, ma apparsa ancora peggiore per il tennis a tratti disarmante del tennista russo.

Ha decelerato il suo gioco con il rovescio e ha attaccato di diritto come la punta di uno scorpione.

Staremo a vedere, ma di sicuro il russo Daniil Medvedev (n.2 del mondo) ha dato il via a qualcosa.

Ha fatto sì che Djokovic non sapesse cosa fare e ci ha mostrato che è davvero umano. (OA Sport)

Ne parlano anche altre testate

Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic sono i tre più grandi di sempre. 15 Settembre 2021. "Sono super contento di aver giocato nella loro stessa era". In tanti credono che l'era dei Big 3 del tennis (Nadal-Federer-Djokovic) sia prossima alla fine. (Sportal)

Dominic Thiem ha passato idealmente la coppa di US Open a Daniil Medvedev. La opinione di Thiem sull’annoso dibattito sul più forte di sempre è chiara: “Per me ci sono tre GOAT, perché ognuno di loro ha realizzato qualcosa di unico (LiveTennis.it)

E’ già noto che Rafa e Roger cercheranno di presentarsi a Melbourne, dopo aver dovuto affrontare e superare i problemi fisici. Un motivo in più per continuare a giocare. (OA Sport)

Alcaraz è già da record, raggiunto Nadal

Novak Djokovic è arrivato a un passo dal sogno Grande Slam agli US Open. Questa edizione degli US Open non era paragonabile a nessun altro torneo che ha dovuto vincere in passato. (Tennis World Italia)

Una volta che inizia a veder rimpicciolire il proprio dominio, ho dei dubbi che possa mantenere la stessa intensità e concentrazione competitiva L’australiano ha dunque concluso: “Sento che abbiamo visto il lato più umano di Novak Djokovic, come mai lo avevamo visto prima, poiché nascosto nella sua aura di invincibilità. (Tennis World Italia)

A poco più di 18 anni, Alcaraz è entrato nella top50 e ha così eguagliato un record di Nadal che durava dal 2004. Carlos Alcaraz è già da record dopo la fortunata campagna agli US Open. (Tennis Fever)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr