Il tempo peggiora, anche domani scuole chiuse

inPrimaNews.it INTERNO

Il nuovo e ulteriore peggioramento del tempo è previsto dalla 18 di oggi venerdì 26 novembre alle 18 di domani sabato 27 novembre.

L’allerta gialla è su tutto il resto della Campania dove si prevedono precipitazioni sparse, rovesci e temporali, anche intensi, associati a raffiche di vento

Venti forti sud-occidentali con possibili raffiche nei temporali.

Domani scuole ancora chiuse, si prospetta un’altra giornata di forte maltempo. (inPrimaNews.it)

La notizia riportata su altri giornali

La Protezione civile della Campania ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo per piogge e temporali che proroga e amplia quello attualmente in vigore di livello arancione in alcune zone della regione e giallo in altre. (Il Fatto Vesuviano)

Ancora temporali in Campania e allerta arancione. Strade allagate tra Castellammare e Gragnano nella giornata di ieri soprattutto nelle periferie. (IlCorrierino.com)

Il bollettino. La Protezione Civile ha diramato l’avviso di allerta meteo arancione in Campania per piogge e temporali, che proroga e amplia quello attualmente in corso fino dalle 18 di oggi. IL PRECEDENTE AVVISO DI ALLERTA METEO ARANCIONE E GIALLA IN SCADENZA ALLE 18. (Nuova Irpinia)

– allerta Gialla su tutto il resto della Campania dove si prevedono precipitazioni sparse, rovesci e temporali, anche intensi, associati a raffiche di vento. La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo per piogge e temporali che proroga e amplia quello attualmente in vigore di livello Arancione. (Positanonews)

Tempesta di grandine a Positano. Poco fa , alle 13,15, una vera e propria tempesta di grandine, proprio quando uscivano i bambini dalle scuole, riparati subito sugli autobus appena ha allentato la pioggia. (Positanonews)

Nelle zone in cui vige l’Arancione le precipitazioni, temporali e rovesci, potranno essere di forte intensità Allerta meteo in Campania: le scuole chiuse domani 26 novembre. Dopo il bollettino regionale, molte scuole potrebbero decidere di restare chiuse per ragioni di sicurezza. (L'Occhio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr