Napoli in silenzio stampa dopo la sconfitta contro l’Atalanta

Napoli in silenzio stampa dopo la sconfitta contro l’Atalanta
Sport Fanpage SPORT

Dunque i tesserati del Napoli non potranno parlare con la stampa, fino a data da destinarsi.

Archiviata la parentesi continentale, poi il club dovrebbe tornare in silenzio a meno di ulteriori cambi di programma

Il club dopo il 4-2 rimediato nel posticipo delle 18 della 23a giornata di Serie A ha deciso di chiudersi nel silenzio stampa.

Una situazione figlia della drastica decisione della società di chiudersi in silenzio stampa. (Sport Fanpage)

Ne parlano anche altre testate

L'attaccante azzurro Osimhen ha battuto violentemente la testa cadendo dopo un contrasto di gioco con Romero. Il giocatore nigeriano ha lasciato il campo in barella tra l'apprensione dei compagni di squadra e degli avversari. (Adnkronos)

Intervista a Gasperini nel post-partita. “Vincere una partita così, in questo modo, resta molto complicata e oltre le nostre possibilità è una grande spinta. Intervista a Gasperini dopo la gara. “La direzione di gara è stata pesantissima e l’avversario forte. (Stop and Goal)

: Gattuso 5,5. Arbitro: Di Bello. Marcatori: 7' st Zapata (A), 13' st Zielinski (N), 19' st Gosens (A), 26' st Muriel (A), 31' st aut Gosens (64') e Muriel (71') per l'allungo della Dea, poi l'autorete del tedesco (76') e il poker di Romero (79'). (Sport Mediaset)

Il commento della SSC Napoli: "Ancora una serata amara! Gli azzurri lottano, inseguono e restano in partita per un'ora"

Per accertamenti è stato portato in ospedale Attimi di panico al Gewiss Stadium: Victor Osimhen è stato portato via in ambulanza dopo aver battuto la testa. Momento complicato in casa Napoli. (CalcioMercato.it)

Come di consueto, la SSCNapoli ha commentato sul proprio sito web la prova degli azzurri: "L'Atalanta batte il Napoli per 4-2 e bissa il successo di Coppa Italia a Bergamo. Si riprende giovedì in Europa League per tentare la remuntada contro il Granada allo Stadio Maradona" (Tutto Napoli)

Ancora serata amara per il Napoli a Bergamo L'Atalanta si rimette avanti poco dopo con Gosens e poi infila il 3-1 con una prodezza di Muriel. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr