Coprifuoco, da oggi slitta a mezzanotte: quattro Regioni in zona bianca | COSA CAMBIA

L'Occhio INTERNO

Le citate linee guida potranno prevedere, con riferimento a particolari eventi, che l’accesso sia riservato soltanto ai soggetti in possesso delle “certificazioni verdi COVID-19”

Campania in zona gialla, coprifuoco, regole e cosa si può fare. La Campania resta in zona gialla Covid anche la settimana dal 7 al 13 giugno.

È consentita l’attività sportiva nei parchi pubblici e privati?

Dal 1° giugno sarà possibile svolgere attività sportiva anche all’interno di luoghi al chiuso. (L'Occhio)

Ne parlano anche altre testate

È quanto chiedono i dipendenti del CORAP che questa mattina a Crotone, in segno di protesta sono saliti sul tetto dell'unità (wesud)

Piscine e altre attività. Quanto alle altre strutture, in zona bianca riaprono le piscine al chiuso, i parchi tematici, le sale giochi e le sale scommesse, mentre in zona gialla dovranno attendere. Tornando alla zona bianca, la cancellazione del coprifuoco implica anche gli esercizi e i locali notturni non chiuderanno più alle 23. (The Italian Times)

Nel resto d'Italia, l'orario limite per rientrare a casa passa dalle 23 a mezzanotte. Chi vive in zona bianca si puo' spostare senza limiti di orario verso altre localita' della zona bianca (Tiscali.it)

Un'ora in più di "libertà" utile soprattutto per bar e ristoranti, che potranno prolungare ulteriormente l'orario di apertura. Si allenta il coprifuoco. (24ovest.it)

Oggi si registra un altro passo verso il ritorno alla normalità con l’allenamento del coprifuoco che – da stasera – slitta dalle 23 alla mezzanotte. Sono quattro le Regioni che oggi si sono svegliate in zona bianca: Veneto, Abruzzo, Liguria e Umbria, che si aggiungono a Molise, Friuli Venezia Giulia e Sardegna, e fanno salire da oggi a sette il numero delle Regioni a minor rischio Covid (Grandangolo Agrigento)

Una situazione di difficoltà, quella del Corap, a livello regionale che va avanti da anni e che non ha trovato soluzioni. Happy 0 0 % Sad 0 0 % Excited 0 0 % Sleepy 0 0 % Angry 0 0 % Surprise 0 0 % (Corriere di Lamezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr