Coronavirus, anche il calciomercato è destinato a slittare: può allungarsi fino a dicembre

Coronavirus, anche il calciomercato è destinato a slittare: può allungarsi fino a dicembre
la Repubblica la Repubblica (Sport)

I compensi sono concordati con le società e sono parametrati al giro d'affari complessivo.

Ma quest'anno, con lo stop all'attività agonistica imposto dall'emergenza coronavirus, il calendario della stagione calcistica (intesa in senso tecnico-contrattuale) rischia di essere stravolto.

Se ne è parlato anche su altre testate

E allora il tempo per concludere operazioni di calciomercato sarebbe davvero strettissimo, di poche settimane. Calciomercato, l’idea della Fifa. E dunque, entrando nel dettaglio, detta che questa sarebbe una misura eccezionale legata all’emergenza Coronavirus, si aprirebbe una lunghissima finestra di calciomercato con l’apertura a luglio e la chiusura a fine gennaio. (JuveLive)

Infine, per quanto riguarda la “cessione” dei calciatori alle Nazionali, il 13 marzo è stato concordato che le regole che obbligano normalmente i club a liberare i giocatori non si applicheranno per questo mese e per quello di aprile. (TUTTO mercato WEB)

Arrivano conferme dalla Francia sulle valutazioni della FIFA in merito a una maxi-sessione di calciomercato. A scriverlo è il quotidiano L'Equipe, che interpellando fonti interne ha svelato alcuni dettagli dello studio al vaglio del massimo organismo che regola il calcio e concorda quindi anche le date, in accordo con le Federazioni, del calciomercato. (Milan News)

Sia per loro che per chi si libererà poi a parametro zero il contratto sarà valido fino alla fine della stagione. Per questo motivo la FIFA e le varie leghe hanno messo giù una bozza per provare a risolvere questa situazione. (Fantacalcio ®)

Quest'anno - si legge - la sessione di calciomercato potrebbe iniziare nei vari paesi all'indomani della conclusione della stagione e finirà, in tutti i casi, il 31 dicembre 2020. A scriverlo è il quotidiano L'Equipe, che interpellando fonti interne ha svelato alcuni dettagli dello studio al vaglio del massimo organismo che regola il calcio e concorda quindi anche le date, in accordo con le Federazioni, del calciomercato. (TUTTO mercato WEB)

Oltre a questo, nel documento svelato dall'agenzia sarebbe presente una esortazione a club e giocatori a lavorare insieme per trovare soluzioni al pagamento degli stipendi durante le interruzioni. Reuters, sul proprio sito, svela il nuovo documento FIFA che dovrebbe rispondere alla crisi economica inevitabile nel calcio dopo lo stop imposto dalla diffusione del Coronavirus. (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti