Bollettino del 20 febbraio: i dati della pandemia di oggi in Italia

Bollettino del 20 febbraio: i dati della pandemia di oggi in Italia
Yeslife INTERNO

Ministero della Salute: i numeri del Coronavirus in Italia nella giornata di venerdì 19 febbraio. Il Ministero della Salute nella giornata di ieri ha pubblicato i numeri sull’epidemia da Covid-19 in Italia.

Il Ministero della Salute, oggi sabato 20 febbraio, ha reso noto il bollettino della pandemia da Covid in Italia. I casi riguardanti la pandemia da Covid in Italia sono stati resi noti attraverso tabella sanitaria dal Ministero della Salute. (Yeslife)

Se ne è parlato anche su altri media

“E pensare che io, la sera prima, mi trovavo proprio a Codogno – racconta un uomo – la città che il giorno dopo sarebbe diventata l’epicentro dell’emergenza sanitaria”. Ecco i ricordi dei piacentini, ancora oggi pieni di incredulità di fronte alla pandemia che ha sconvolto le nostre vite (Libertà)

Tutti i dati del contagio di oggi, 22 febbraio 2021. Totale casi: 9.360 contagiati. Morti: 274. Tamponi: 170.672. Dimessi/Guariti: 10.335 guariti. Ricoverati: +351. Terapie intensive: +24. Tasso di positività: 5,6% (+0,2%) Ogni giorno puntuale verso le 17, da diversi mesi, la Protezione Civile fornisce i dati del bollettino legato ai numeri dei casi di Covid-19. (instaNews)

Il movimento e la natura sono fondamentali per bambini e ragazzi, altrimenti si creano disfunzioni dello sviluppo”. “Isolamento prolungato, mancanza di gioco all’aperto hanno fatto male anche ai bambini della materna – ha spiegato Novara, riferendosi soprattutto alle chiusure della prima ondata di pandemia -. (piacenzasera.it)

La pandemia ci ha rubato 20 milioni di anni di vita

Quattordici le persone decedute - 9 nelle ultime 24 or e 5 morte in precedenza - e 702 le persone guarite. Puglia. Nelle ultime 24 ore in Puglia i morti sono stati 23 (Il Sole 24 ORE)

Da quel momento, è iniziata una discesa lenta dei parametri, che ha portato il 4 maggio alla 'fase due', con una graduale riapertura del Paese. a questo era ancora solo l'inizio. (Il Resto del Carlino)

In Italia, in particolare, gli anni persi per il Covid sono 7,5 volte superiori all'influenza. “Gli anni di vita persi potrebbero essere sottostimati proprio a causa della difficoltà di registrare con precisione i decessi da Covid-19” spiegano gli autori (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr