Seedorf: “Suning non ha abbandonato l’Inter. Lusso Eriksen. Barella? Per essere il migliore…”

Seedorf: “Suning non ha abbandonato l’Inter. Lusso Eriksen. Barella? Per essere il migliore…”
fcinter1908 SPORT

Inter tra eliminazione nelle coppe e le vittorie su Fiorentina e Lazio: "Le grandi squadre devono essere pronte a stare dentro a tutto.

Come può vincere questo derby il Milan e come l’Inter?

"Barella è fra quelli più in forma: per dire migliore va visto il rendimento di tutto un anno, se non di anni.

"Suning è un gruppo serio: a quanto sento vuole vendere, ma non ha abbandonato l’Inter

"Essere flessibile è necessario per un allenatore esperto come Conte, in una squadra importante come l’Inter. (fcinter1908)

Su altre fonti

Per gli allenatori non ci sono pari opportunità: se guardiamo i numeri, non ci sono persone di colore nelle posizione di maggior potere nel calcio” denuncia. “Noi tecnici di colore siamo discriminati”. (Monza-News)

Giocare subito una gara come un derby è quasi meglio, se ritrovi energie anche mentali dopo Belgrado". Queste le sue parole a La Gazzetta dello Sport: "Ha trovato i suoi equilibri: non credo abbia da preoccuparsi. (Calciomercato.com)

“Il mio rimpianto è quello di aver preso sempre squadre in corsa, a cominciare proprio dal Milan. Tra i grandi doppi ex del derby (guarda la gallery), non può non esserci anche lui, Seedorf, che torna a vivere Milan-Inter come una partita del passato. (GianlucaDiMarzio.com)

Seedorf: «Ho un grande rimpianto. Nel calcio manca una cosa importante»

– «Il derby è così intenso tante volte che tante cose non rimangono così chiare. Lo vedo cresciuto, meno male (ride, ndr). (Calcio News 24)

Nel corso dell'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, Clarence Seedorf ha parlato anche dell'importanza di Ibrahimovic e Lukaku per Milan e Inter: "Qualità personali e rendimento: è naturale un po’ di dipendenza mentale. (Milan News)

Perchè i grandi campioni non hanno chance in Europa dove hanno scritto pagine di storia del calcio? QUESTIONE RAZZIALE- «Se guardiamo i numeri non ci sono persone di colore nelle posizioni di maggior potere nel calcio (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr