«L’amore non può uccidere» Atika e Cinzia, altre vittime

«L’amore non può uccidere» Atika e Cinzia, altre vittime
Altri dettagli:
La Nuova Ferrara INTERNO

Cinzia Fusi, di anni ne aveva 34 anni, lavorava come commessa nel market di Copparo, di cui era titolare il compagno, che la massacrò a colpi di mattarello la mattina del 24 agosto dello stesso anno.

Atika Gharib aveva 32 anni, viveva e lavorava a Ferrara, venne uccisa dal compagno M’hamed Chamekh, il 2 settembre del 2019.

Per quello di Atika è in corso a Bologna il processo, e il compagno accusato – e reo confesso – dell’omicidio verrà sottoposto ad una perizia psichiatrica per stabilire la sua capacità di subire un processo

Due donne, due nomi, due vittime, le ultime in ordine di tempo delle violenze che uccidono. (La Nuova Ferrara)

Se ne è parlato anche su altre testate

Le indagini e gli accertamenti dei carabinieri proseguiranno per raccogliere ogni ulteriore elemento o fonte di prova, utile alla risoluzione del caso L’uomo, di professione artigiano edile, separato, dopo le formalità di rito, è stato portato in carcere a Ferrara, dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria estense. (Estense.com)

Per loro, accuse di sequestro di persona per estorsione, porto abusivo di armi, ingresso illegale in Italia e danneggiamento. —. (La Nuova Ferrara)

Ore 17, il sindaco Simone Saletti aggiorna la situazione: «Per oggi sono terminati i rilievi sul luogo, semmai riprenderanno domani o nei prossimi giorni». «No, non la conoscevo – ammette il primo cittadino parlando della vittima –, conosco la sorella Daniela, presidentessa dell’associazione Animaliamo Bondeno, una persona di grande bontà e altruismo» (La Nuova Ferrara)

Rossella Placati uccisa in casa: fermato il compagno

"La vita è frenetica – ammette scuotendo la testa Daniela – c’è il lavoro, la famiglia, la quotidianità. Daniela Placati, lunedì mattina, quando è arrivata sul luogo del delitto si è sentita crollare il mondo addosso. (il Resto del Carlino)

Le era morta la mamma da poco. Hanno sempre vissuto in quella zona, abbiamo fatto anche i campi solari assieme da ragazzine. Ci siamo incrociate nella pasticceria dove lavoro, scambiandoci due battute e due risate. (La Nuova Ferrara)

Omicidio Rossella Placati a Bondeno: fermato il compagno Doriano Saveri. Il provvedimento, emesso dal pm Stefano Longhi, è stato eseguito alle quattro nel Comando provinciale dei Carabinieri. Il corpo senza vita di Rossella Placati è stato trovato lunedì 22 febbraio, intorno alle 8 (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr