Afghanistan, rettore Orientale: “Vi spiego la differenza tra i talebani di 20 anni fa e quelli di oggi”

Fanpage.it ESTERI

Per Tottoli, oggi l’Afghanistan appare come un paese più compatto più di quanto lo sia stato negli ultimi 30 anni.

Afghanistan, rettore Orientale: “Vi spiego la differenza tra i talebani di 20 anni fa e quelli di oggi” Il rettore dell’Università Orientale, Roberto Tottoli, commenta a Fanpage.it la situazione attuale in Afghanistan dopo il ritiro delle truppe americane: “I talebani hanno il controllo del paese, possiamo dire che l’Afghanistan sia oggi un paese unito più di quanto lo sia stato negli ultimi 30 anni”. (Fanpage.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E quali potrebbero essere i margini di intervento per la violazione dei diritti umani perpetrati in casa. Ma che valore avrebbe, questo governo, se venisse riconosciuto da altri Paesi? (Il Sole 24 ORE)

Come in altre città del Paese, anche a Mazar-i Sharif, poche decine di donne hanno manifestato per chiedere di non essere calpestate dal nuovo regime. Sponsor by. Viaggio dell’inviato di Repubblica Pietro Del Re a Mazar-I Sharif, quarta città afghana. (TGNEWS24)

La crisi umanitaria precede la presa del potere dei Talebani, ma la loro spallata l’ha resa più evidente e urgente. La velocità del collasso istituzionale, sorprendente perfino per i Talebani, ha avuto l’effetto di un cataclisma per istituzioni, politica, economia, società. (sbilanciamoci.info)

Alla faccia del burqa scuro che le donne in Afghanistan oggi devono obbligatoriamente indossare nelle poche occasioni in cui è permesso loro uscire. Subito altre donne l’hanno seguita lanciando gli hashtag #DoNotTouchMyClothes, non toccate i miei abiti, e #AfghanistanCulture, per sbugiardare la narrativa talebana che il burqa, abito tradizionale dei Paesi del Golfo, sia legato ad una tradizione afghana. (Io Donna)

Un’iniziativa che tuttavia, secondo il 40,3% degli intervistati, lascia il tempo che trova. Secondo l’opinione del 43,9% degli italiani, la decisione di lasciare l’Afghanistan è stata presa dagli USA in autonomia e senza consultare l’Europa. (TG-PRIMARADIO)

La Cia fa da eco alla Dia, con il vice direttore David Cohen intervenuto alla conferenza dell’Intelligence and National Security Alliance Shaheen ha dichiarato che “gli Usa dovrebbero sbloccare i fondi, in quanto denaro del popolo afghano. (Eastwest.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr