Speranza: "AstraZeneca oltre 60 anni di età, a breve provvedimento con indicazioni"

Speranza: AstraZeneca oltre 60 anni di età, a breve provvedimento con indicazioni
Nordest24.it INTERNO

La posizione di fatto decisa dal ministro Speranza dopo un confronto è stato quello di raccomandare uso preferenziale nei soggetti oltre 60 anni di età

Germania e Spagna hanno deciso uso sopra i 60 anni e la Francia sopra i 55 anni di età.

Vaccino Covid Astrazeneca, Locatelli: “Nesso trombosi non dimostrato ma plausibile”.

Il vaccino prodotto dall’azienda anglo-svedese è stato approvato sopra i 18 anni e non è vietato somministrarlo a chi è sotto i 60 anni, ma fortemente “raccomandato sopra ai 60”. (Nordest24.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, torna a ribadire la sua linea in tema di gestione sanitaria dell’emergenza Coronavirus. Speranza fa il punto su vaccini e AstraZeneca. Infine, Speranza parla dei vaccini: “Penso che ci siano ora quelle condizioni per fare quella accelerazione di cui tutti abbiamo bisogno. (Fanpage.it)

Covid, la data x per ripartire: Speranza svela un retroscena Il ministro Speranza ha detto la sua versione su una possibile "data x" da segnare sul calendario per ripartire dopo il Covid. Con il ritorno delle regioni italiane in zona arancione e rossa in base alle diverse fasce di rischio, dopo che in diverse zone d’Italia i ristoratori hanno manifestato per le riaperture, il ministro della Salute Roberto Speranza è intervenuto a “diMartedì” su La7 per fare il punto della situazione. (Virgilio Notizie)

07 aprile 2021 a. a. a. Roma, 7 apr. Durante l'incontro con le Regioni, lo avrebbe annunciato ai governatori il ministro della Salute Roberto Speranza. (LiberoQuotidiano.it)

Ho giurato sulla Costituzione, per questo decido cosa dovete fare, dice il Ministro Speranza

Di sicuro, ad oggi, il quadro per l'Italia appare a tinte fosche: la campagna vaccinale si sta via via trasformando in un drammatico calvario Difficile che l'Italia possa quindi decidere di rimanere impassibile di fronte ai paletti posti persino dal Paese "madre" del vaccino. (Liberoquotidiano.it)

Io mi fido di Aifa e Ema, penso che sapranno darci le risposte giuste ma non dimentichiamo mai che il vaccino è la vera strada per chiudere questa stagione difficile di restrizioni''. "Penso che dobbiamo fidarci delle nostre istituzioni, sono fatte di scienziati e tecnici che hanno dedicato la loro vita a queste materie. (Adnkronos)

Il Ministro della Salute Speranza promette un’accelerazione nella campagna vaccinale e torna sulle polemiche per i viaggi all’estero durante le vacanze di Pasqua: “Non è il momento per viaggiare“, ha detto. (Leggilo.org)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr