Attilio Romita contro Alfonso Signorini: “Ha deciso di farmi fuori”

Attilio Romita contro Alfonso Signorini: “Ha deciso di farmi fuori”

Romita ha l’impressione che Signorini, che poi è anche un suo collega giornalista, abbia deciso di farlo fuori.

Romita non si è placato e ha continuato a sparare su Alfonso Signorini:. Dai non so che ca**o vuole da me.

Potrebbe interessarti: Dove vedere la replica del Grande Fratello Vip 7. Il web è già pazzo di Attilio Romita. Il motivo probabilmente è molto più semplice di quello che crede Attilio Romita

In particolar modo, ci stiamo riferendo ad Attilio Romita. (Tutto.TV)

Se ne è parlato anche su altri media

Dopo aver detto la sua sulla famiglia reale inglese dove - a suo dire - ci sono stupratori, personaggi loschi, organizzatori di orge, stavolta l'ex volto del Tg1 ha espresso un certo sdegno nei confronti di Giucas Casella, personaggio noto al reality nella scorsa edizione. (Today.it)

A fare il protagonista in negativo questa volta ci pensa il conduttore del Tg nazionale Attilio Romita che si è lasciato andare a considerazioni poco lusinghiere sulla regina Elisabetta, morta solo da pochi giorni. (DireDonna)

– Gf Vip 7, la battuta a luci rosse di Elenoire a Ginevra Lamborghini È ciò che è successo a Charlie Gnocchi, che ha confidato ad alcuni membri del reality l’abitudine di Attilio Romita, una volta giunti a letto per dormire. (Funweek)

Gf Vip, Attilio Romita spara a zero sulla regina Elisabetta e la regia lo censura

Il Grande Fratello Vip 7 è appena iniziato e fa già discutere. Di certo quel che non ci si sarebbe mai aspettati è di vedere Mediaset intenta a censurare uno dei concorrenti ad appena poche ore dall’ingresso nella Casa più spiata d’Italia. (DiLei)

L’ex mezzo busto del Tg1 contro il conduttore: perché il giornalista se l’è presa con il timoniere del reality show (Gossip e TV)

L'ex giornalista ha tirato in ballo la famiglia reale inglese, riservando loro parole al vetriolo che la regia ha prontamente scelto di censurare nelle repliche, ma sui social è diventato subito virale il video integrale. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr