Benevento : biologi, nube tossica pericolo per popolazione categoria pronta a dare una mano

Benevento : biologi, nube tossica pericolo per popolazione categoria pronta a dare una mano
TV Sette Benevento INTERNO

“L’incendio che ha devastato il deposito di materiale plastico della Sapa ad Airola ( Benevento ), oltre che un dramma per gli imprenditori e le maestranze di quell’azienda, rappresenta un grave pericolo per la popolazione”.

Per quanto mi riguarda metterò a disposizione delle amministrazioni ‘task-force’ di biologi esperti nel ramo per ogni utile consiglio e consiglio, comunicando ufficialmente i recapiti dell’Ordine dei biologi”

“La nube che si è sviluppata e successivamente estesa dall’incendio, è altamente tossica nell’immediato e particolarmente nociva nel tempo” D’Anna. (TV Sette Benevento)

Su altre fonti

Le fiamme hanno causato una nube nera che ha raggiunto anche le città vicine, tra cui Napoli. Per strada non c'è nessuno, l'aria è irrespirabile, la puzza della plastica bruciata resta attaccata nelle narici, arrossa gli occhi. (Fanpage.it)

Paura ad Airola, comune in provincia di Benevento,dove nel pomeriggio di mercoledì 13 ottobre 2021 è divampato un maxi incendio all’interno di un capannone industriale della Sata, l’azienda che produce componenti in plastica per settore automotive. (Notizie.it )

Le fiamme si sono propagate al tetto, scatenando un incendio di vaste dimensioni anche a causa del forte vento. L’azienda conferma che l’incendio occorso ieri presso l’hub logisitico di Airola – dove sono stoccati i prodotti finiti, destinati ai clienti, con materiali al 100% riciclabili – non ha causato feriti. (EdizioneCaserta)

Incendio di Airola, ecco i primi risultati delle analisi dell'Arpac

(Benevento) - Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania per valutare gli effetti ambientali dell’incendio divampato nel pomeriggio di ieri nell’area industriale di Airola (Benevento). (l'eco di caserta)

Si rimanda al precedente comunicato per un riepilogo delle attività svolte dall’Agenzia ambientale ieri, nelle ore immediatamente successive all’avvio dell’incendio (https://www.arpacampania.it/-/incendio-airola-bn-intervento-arpac-per-valutare-effetti-ambientali). (anteprima24.it)

A cura di Ciro Pellegrino. Ieri i fumi di un grosso incendio di materiale plastico stoccato ad Airola, provincia di Benevento, hanno ammorbato mezza Campania. Nemmeno un mese fa, a Teverola (Caserta) stesso rogo, stesso disastro. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr