Ucraina, Stoltenberg: "Differenze significative con la Russia, il dialogo continua" - Il Sole 24 ORE

Ucraina, Stoltenberg: Differenze significative con la Russia, il dialogo continua - Il Sole 24 ORE
Il Sole 24 ORE ESTERI

E gli alleati sono pronti a sostenere la richiesta dell'Ucraina", ha aggiunto ancora Stoltenberg che accusa poi Mosca di aver violato il trattato sui missili: "Siamo in questa situazione - ha dichiarato - perché la Russia ha violato il trattato Inf iniziando a dispiegare missili in Europa, abbiamo un trattato che proibisce tutti i missili, convenzioanlie e nucleari, è un mezzo di controllo fondamentale"

Ucraina, Stoltenberg: "Differenze significative con la Russia, il dialogo continua" 12 gennaio 2022. (Il Sole 24 ORE)

Su altri giornali

«Gli Alleati hanno detto chiaramente che Mosca deve allentare la pressione ai confini dell’Ucraina ma la NATO, al contempo, è disponibile a continuare il dialogo e a trovare una soluzione politica alle differenze riscontrate», ha detto (Aggiornata 16:08) «Nel corso del Consiglio NATO-Russia sono emerse differenze significative tra Mosca e gli alleati della Nato, non facili da superare. (Corriere del Ticino)

Ucraina e sicurezza Ue i temi sul tavolo. Torna a riunirsi oggi, dopo oltre due anni, il Consiglio Nato-Russia per discutere della sicurezza europea, della situazione al confine russo-ucraino, della trasparenza e della riduzione del rischio. (Antimafia Duemila)

Lo ha detto il segretario della Nato, Jens Stoltenberg, in un punto stampa al termine del Consiglio Nato-Russia a Bruxelles Bruxelles, 12 gen. (LaPresse) – “Siamo in questa situazione perché la Russia ha violato il trattato Inf iniziando a dispiegare missili in Europa. (LaPresse)

Diplomazie al lavoro/ Il dialogo Usa-Russia e il ruolo dell’Italia

A selezionare i calciatori che avrebbero giocato nella Nazionale di calcio italiana fu messa una Commissione Tecnica Arbitrale La nascita della Nazionale di calcio. Si dovrà attendere ancora qualche anno per assistere alla nascita della Nazionale di calcio italiana come la conosciamo oggi. (Calcio In Pillole)

Al centro dei colloqui la delicata situazione legata alla crisi ucraina e il tema della sicurezza in Europa. Stoltenberg: «Differenze significative con Mosca». In un contesto di punti di vista diametralmente opposti e distanze non semplici da colmare, si è riunito oggi a Bruxelles il Consiglio Nato-Russia, promosso in particolare dal segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg. (T-mag)

La vera sfida per Washington nel 2022 è come rapportarsi con la Cina e, soprattutto, con l’aiuto di chi L’impressione è che vada confermandosi tra i due una fase di de-escalation forzata, ma costruttiva. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr